ARRIVEDERCI, FRIGOLANDIA

Da il 2 maggio, 2012

Si chiude oggi pomeriggio, alle 18.30, all’Aurum di Pescara, “L’arte maivista di Frigidaire”, mostra di arte sperimentale che ha visto alternarsi musicisti, performer e fumettisti tra i più rappresentativi del Maivismo, movimento artistico nato all’interno di Frigidaire, la storica rivista creata da Vincenzo Sparagna insieme ad Andrea Pazienza, Filippo Scòzzari, Stefano Tamburini, Tanino Liberatore. Gli eventi di chiusura dell’esposizione saranno caratterizzati dalla convivialità festosa tipica di Frigolandia, libera repubblica della fantasia, e del suo fondatore Vincenzo Sparagna che visionerà le opere e conoscerà i partecipanti del concorso “Storie: disegni e fumetti”, indetto dalla redazione per scovare nuovi collaboratori nell’humus creativo del territorio abruzzese. Annalisa Celentano del gruppo E-motion danzerà all’interno dello spazio espositivo; le coreografie di Francesca La Cava mescoleranno le musiche di Amon Tobin con i colori di Pazienza, e il neoespressionismo di Scòzzari

Appuntamento oggi alle 18,30, quindi, col finissage della mostra, e con un intervento di Vincenzo Sparagna; e si andrà avanti fino alla tarda serata, grazie alle energie dei soci dell’Artefatto e agli abitanti di Frigolandia, la “prima repubblica marinara di montagna”.

About Mariangela Gaspari

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*