UNA DOMENICA NEL BAGNO PENALE BORBONICO

Da il 9 novembre, 2013

ferdinando_II“Bagno Borbonico“,  visita-spettacolo per famiglie nell’antico bagno penale di Pescara.

L’appuntamento è per domenica pomeriggio, 17 novembre,  presso il Museo delle Genti d’Abruzzo, in via delle Caserme.

Primo spettacolo alle 16, secondo alle 17:30.

Prenotazione obbligatoria, ma l’ingresso è gratis.

Organizza il Florian Espace.

In scena Umberto Marchesani; allestimenti sonori curati da Globster; ricerca storica a cura diLetizia Lizza;  testo e regia di  Giulia Basel.

In “Bagno Borbonico” un prigioniero in abiti d’epoca – impersonato con sensibilità e capacità di interazione da Umberto Marchesani – accoglie da dietro le sbarre lo stupito pubblico di ragazzi e famiglie nell’ala risorgimentale del Museo delle Genti d’Abruzzo,

e li invita ad avanzare ad addentrarsi in quello che una volta è stato un carcere. Un carcere molto duro, un bagno penale, il Bagno Borbonico, appunto.

Il prigioniero è Antonio De Cesaris, un patriota che al sogno dell’Italia unita ha dedicato la sua gioventù e 5 anni di prigionia in uno dei carceri più malsani del Regno di Napoli, nella piazzaforte di Pescara. Ora è tornato per raccontarci la sua storia e quella dei suoi compagni di sventura proprio tra quelle umide mura, testimoni di grandi sofferenze e di non perdute speranze.

«Il Museo del Risorgimento tornerà ad essere il Bagno Borbonico, lontano nel tempo ma assolutamente presente e veridico nello spazio».

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*