DON GIOVANNI IN CITTÀ

Da il 26 marzo, 2012

 

 

Stasera alle 21 e domani alle 17 e alle 21 al Circus di Pescara, come penultimo spettacolo della Stagione di prosa della Luigi Barbara, Il Teatro Vascello (Teatro Stabile d’innovazione) porta in scena il Don Giovanni di Molière, di e con Alberto Di Stasio (con lui, sul palco, Manuela Kusterman).

Don Giovanni, forse il personaggio più teatrale della letteratura moderna, certo uno dei personaggi che hanno dato al teatro una serie innumerevole di espressioni. Molière mise in scena il suo capolavoro nel 1665, quando aveva quarantacinque anni e gliene restavano appena otto di vita. Morì infatti nel 1673, in teatro. Insieme a Faust, Amleto e Don Chisciotte, Don Giovanni costituisce uno dei tipi psicologici più inerenti all’epoca manierista, così intrisa di teatralità e contrasti improvvisi di luce. La leggenda di Don Giovanni sconfina nel comico-tragico e contiene in sé qualcosa di sovrannaturale e di miracoloso che nell’allestimento del Teatro Vascello, assieme all’elemento buffonesco, permea l’intera messa in scena.

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*