FLORIS, RIVERA, GIPI, DI PAOLO, VENERDÌ AL “FLA”

Da il 7 novembre, 2013

rif52_daria-bignardi_luca-sofriSi apre con l’installazione #iosonoCucchi il giorno 2 del festival delle letterature dell’Adriatico di Pescara.

Venerdì 8 novembre.

Già all’alba di domani venerdì 8, piazza della Rinascita si sveglierà infatti coperta da un tappeto di 100 metri quadrati raffigurante il volto di Stefano Cucchi. Il tappeto resterà in centro fino al 10 novembre, ed è composto da centinaia di foto inviate tramite Instagram, Twitter o Facebook per l’iniziativa #iosonoCucchi.

Gli appuntamenti letterari e para-letterari di venerdì 8 novembre vedono protagonisti, tra gli altri,

Luca Sofri, Giovanni Floris, Massimiliano Panarari, Paolo Di Paolo, Andrea Rivera, Gipi, Daria Bignardi, Enrico Mannari, Michele Sorice, Angela Nanetti, Giovanni D’Alessandro, Enzo Verrengia e Michele Giuttari.

Gli incontri sono dislocati tra il museo “Casa natale di Gabriele d’Annunzio” (corso Manthonè 116), il Circolo Aternino (piazza Giuseppe Garibaldi 51), lo Spazio Matta (via Gran Sasso 15), lo Spazio Arte del Museo Genti d’Abruzzo (via delle Caserme 22), l’auditorium Petruzzi (via delle Caserme), il negozio WP Store (via Roma 65/67) e l’auditorium Flaiano (Lungomare C.Colombo 120).

Alle 17 al Circolo Aternino, nella sala Arancio lo scrittore siciliano Michele Giuttari parlerà di indagini a metà strada fra realtà e finzione con il thriller poliziesco “I sogni cattivi di Firenze” (Rizzoli).

Alle 18 La sezione “Un grande Paese”, diretta da Luca Sofri, inizia allo Spazio Matta con Giovanni Floris, giornalista Rai e conduttore del programma televisivo di approfondimento politico “Ballarò”. Insieme parleranno di apertura, laicità, competitività, ricchezza e rigore, valori da conquistare se si vuole costruire un futuro migliore, e condurranno una appassionata panoramica sull’attuale scenario politico che passa “dalle battaglie sul lavoro al destino dell’informazione, dalle trappole della sicurezza al dilemma della giustizia sociale”.

A Casa d’Annunzio sarà presentata l’ultima opera del finalista Premio Strega 2013 Paolo Di Paolo, classe 1983, che in “Mandami tanta vita” (Feltrinelli) evoca un protagonista del nostro Novecento, Piero Gobetti, in un romanzo appassionato e commosso sull’incanto, la fatica e il rischio di essere giovani, le illusioni e la ricerca di risposte. Il giovane scrittore è stato ospite del Festival anche nel 2012.

Al piano terra del Circolo Aternino, tra i vari appuntamenti, alle 19 nella sala Fucsia sarà presentato il nuovo romanzo di Enzo Verrengia “L’eredità di Hyde” (Piemme). Nella sala Blu la sezione “Le culture e la città”, curata da Massimiliano Panarari, prenderà il via con i docenti universitari Enrico Mannari, direttore scientifico della Fondazione Memorie Cooperative, e Michele Sorice, direttore del Centre for Media and Communication Studies “Massimo Baldini” alla Luiss “Guido Carli”. Insieme tratteranno il tema “Civitas. La cultura e la cittadinanza”.

Alle 19:30, sempre al Circolo Aternino le Cantine Citra e Casal Thaulero e il ristorante “Da Silvano” inaugureranno la tre giorni di Aperitivo Letterario offrendo in degustazione prodotti del territorio, con la musica di Pino Petraccia, Danilo Burchielli e Ugo Sala. Alle 21 Andrea Rivera è in tour all’auditorium Flaiano con il suo spettacolo di teatro-canzone “Il titolo è diverso, ma lo spettacolo è lo stesso”, in cui racconta senza peli sulla lingua la società che lo circonda, concentrandosi sullo stato di salute del cinema contemporaneo. L’incasso della serata sarà devoluto alla sezione pescarese di Emergency, in occasione del suo decimo anniversario di attività.

All’auditorium Petruzzi, invece, nell’ambito della sezione Pics – (Pescara Intergalactic Comic Show), Daria Bignardi presenterà il libro “Una storia” di Gianni Pacinotti, in arte Gipi (fumettista Premio Goscinny 2006), geniale illustratore (e cineasta) e collaboratore de La Repubblica e Internazionale, nonché autore delle vignette della sigla de “Le invasioni barbariche”. La sezione Pics si svolge nei locali de LaDesigneria, in via d’Annunzio 33, ogni giorno dall’8 al 10 novembre a partire dalle 16:00, con mostre tematiche e incontri con fumettisti e illustratori, tra cui Ratigher, Maicol&Mirco, Dr. Pira e Maurizio Ceccato.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*