I RACCONTI ACCOLTI AL CANTIERE TEATRALE

Da il 23 marzo, 2012

Sabato sera alle 21, all’interno dell’ottava edizione della rassegna “IncontrARTI” va in scena, presso la sede del Cantiere Teatrale, in via Sallustio 19, a Pescara,  lo spettacolo “Racconti accolti”, per la regia di Milo Vallone.

 Un flusso ininterrotto e magnetico di monologhi di vari autori della drammaturgia classica e moderna.  

Nel “gioco” della performance, la sala del Cantiere Teatrale è concepita come un luogo di incontro dove alcuni personaggi racconteranno le storie della propria vita che più stanno loro a cuore e che in qualche modo hanno maggiormente segnato o tuttora segnano le loro esistenze. Il tutto per affrontare, risolvere o semplicemente condividere le loro ansie o aspirazioni.

Le vite e le storie di diversi personaggi si intrecceranno tra loro intessendo una trama di per sé inesistente. Questo nel gioco della finzione scenica. In realtà i personaggi sono alcuni degli allievi del Cantiere Teatrale e i testi narrati sono tutti degli adattamenti drammatizzati da grandi autori del panorama italiano e internazionale. Sfileranno così sul palco, tra gli altri, la Medea di Ovidio,la Signorina Giulia di Strindberg, l’Ape operaia e la Suor Filomena di Stefano Benni.

 

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*