IL FESTIVAL DEL CORPO

Da il 23 maggio, 2012

Corpo, Festival di (bio)Arte (performativa)Contemporanea, diretto da Sibilla Panerai,  quest’anno sviscererà il tema “Tra spiritualità e ascesi”. Si svolge sempre, fondamentalmente, a Nocciano, al castello. Tra domani e domenica si entra nel vivo.
Il Festival prevede due sezioni: gli incontri-dibattito, omaggio ai grandi artisti storici nazionali e internazionali, di cui saranno presentate delle video-performance; e gli interventi performativi di artisti contemporanei, coinvolti attraverso le gallerie e le Accademie di Belle Arti d’Italia.

Ecco il programma completo.

Giovedì 24 Maggio C/o Sala Convegni MAAAC – Castello di Nocciano

ore 18.30 Convegno Joseph Beuys, Lucio Amelio e Mario Franco: La tragedia come momento catartico

Intervengono: Ivan D’Alberto, direttore del MAAAC, Graziano Menolascina, storico dell’arte e docente di Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Accademia di Belle Arti di Catanzaro; Presentazione della video-performance Diagramma terremoto (Joseph Beuys, Napoli 1981), regia Mario Franco Napoli, 16 min. color.

ore 19.30 Performance [ 3,32 ] > Dissolvenza • Ritmi e contrappunti 1968/2012 di Veniero De Giorgi
A conclusione della presentazione seguirà un aperitivo.

Venerdì 25 Maggio C/o Sala Convegni MAAAC – Castello di Nocciano
ore 18.30 Convegno Il viaggio ascetico di Sandro Visca.
Un Cuore Rosso sul Gran Sasso: documento straordinario della cultura performativa abruzzese.
Intervengono:
Ivan D’Alberto, direttore del MAAAC
Umberto Palestini, direttore dell’Accademia di Belle Arti di Urbino
Presentazione del film-performance Un Cuore Rosso sul Gran Sasso, L’Aquila 1975-2011
ore 19.30 Performance Love is a confession di Mandra Cerrone
A conclusione della presentazione seguirà un aperitivo

Sabato 26 Maggio C/o Piccolo Teatro dello Scalo, via Pescara n. 205 A – Chieti Scalo
ore 10.30 Convegno Danzare il corpo: il teatro-danza e la performance
Intervengono:
Ivan D’Alberto, direttore del MAAAC
Giancamillo Marrone, direttore artistico del Piccolo Teatro dello Scalo
Giovanni Paolo Maria De Cerchio, storico dell’arte
Fabrizio Deriu, docente di Discipline dello Spettacolo all’Università degli Studi di Teramo
ore 12.30 Performance STIGMA live fragment di Angela Belmondo.

A conclusione della presentazione seguirà un aperitivo

C/o FLORIAN Teatro Stabile d’Innovazione, via Valle Roveto n. 39 – Pescara 
ore 19.30 aperitivo al Teatro

ore 21.00 Performance Blind di Francesca Fini

Domenica 27 Maggio C/o Sala Convegni MAAAC – Castello di Nocciano
ore 17.30 Convegno Problematiche in merito alla valorizzazione e conservazione del contesto storico – artistico – audiovisivo

Intervengono:
Ivan D’Alberto, direttore del MAAAC
Andreina Di Brino, docente di Storia delle Arti Visive e dello Spettacolo Università degli Studi di Pisa
Linda Musa, storico dell’arte

ore 19.00 Performance AZIONE ALBATRO (ali e fede) di Marco Casolino

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*