LA BLUE NOTE FA 75 ANNI E LOS ANGELES LA METTE IN MOSTRA

Da il 5 marzo, 2014

Grammy-Museum-05Al Grammy Museum di Los Angeles sta per essere inaugurata una nuova grande mostra.

La blasonatissima istituzione della città degli angeli propone Blue Note Records: the finest in jazz”, esposizione che permetterà ai visitatori dell’edificio di Olympic Boulevard una osservazione ravvicinata dell’immortale etichetta jazz (e dintorni), che quest’anno compie 75 anni.

Al quarto piano del museo, dal 25 marzo e fino all’ottobre di quest’anno, si potranno ammirare vari oggetti e memorabilia del pianeta Blue Note.

Per esempio, il piano appartenuto a Thelonious Monk, il grande improvvisatore scomparso nel 1982; un nastro originale di Rudy Van Gelder, antesignano degli ingegneri del suono per il quale si parlò di “Van Gelder sound”; la batteria di Art Blakey, il demiurgo dei tamburi, morto nel 1990; e poi locandine, manifesti e copertine relative ad artisti Blue Note.

Di recente la direzione del museo ha deciso di prorogare la mostra “Ringo: Peace & Love”, inaugurata lo scorso 12 giugno, fino al prossimo 27 aprile.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*