LA CHITARRA MEDITE-BLUES DI GIORDANO, PER COMINCIARE

Da il 15 novembre, 2013

chitarrista Paolo Giordano protagonista del primo concerto della rassegna - sabato in concerto jazz - del 16 novembreIl “funambolo” delle sei corde Paolo Giordano apre la rassegna dei “Sabato in concerto jazz” a Pescara.

 Sabato 16 novembre (inizio ore 18, ingresso libero consentito dalle 17.30 fino ad esaurimento posti) presso la Maison Des Arts in corso Umberto un live per raccontare 25 anni di attività di uno degli artisti maggiormente rappresentativi della chitarra acustica nel mondo.

Paolo Giordano è uno specialista del tapping, del finger style e delle tecniche avanzante, un “mattatore” del suo strumento.

Che ha intessuto frequentazioni importanti anche con il mondo del pop, viste le sue collaborazioni con Lucio Dalla e Biagio Antonacci. Per definire la sua musica chiediamo aiuto al diretto interessato. “Trovare una definizione risulta difficile anche per me, diciamo che amo accostare l’aggressività del blues alle sognanti melodie mediterranee”.

“i sono diversi anni che non suono a Pescara, sono stato molto impegnato con il mio ultimo progetto su Syd Barrett. In giro per l’italia con un quartetto d’archi ed una band al completo, esperienza molto bella, ora all’orizzonte c’è un nuovo progetto discografico, fatto di tanti inediti, ovviamente di mia composizione”.

E per sabato qualche anticipazione? “Mi affiderò a quello che mi suggeriranno le mie quattro compagne di viaggio, due chitarre acustiche, una hawaiana ed una chitarra arpa ad 11 corde”

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*