“LA MERDA”: LA GALLERANO AL MASSIMO, NUDA CONTRO TUTTI

Da il 25 novembre, 2013

silvia-gallerano_la-merda_jan13_photo-by-valeria-tomasulo-22L’appuntamento, con uno degli spettacoli più intensi, deflagranti e pluridecorati dell’ultima stagione teatrale contemporanea nazionale da esportazione,

sorta di Pasolini paracadutato all’oggi, un oggi che nemmeno lui osava preconizzare,

è per martedì sera, alle 21, al teatro Massimo di Pescara.

Titolo, senza perifrasi, “La Merda”, The Shit.

Silvia Gallerano nuda contro tutti.

Un monologo rivoluzionario, strillano le locandine.

Di sicuro questo spettacolo duro e crudo, scritto da Christian Ceresoli e interpretato dalla Gallerano adamitica, dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia, ha conquistato la stampa inglese, vincendo il Fringe First Award 2012 all’Edinburgh Festival Fringe.

“Sette piccoli fari puntati al centro, stretti, glaciali, in perfetto stile spot pubblicitario. L’interprete, nuda, sta già su di un piedistallo da circo all’entrare in sala dell’umanità (o pubblico). Ora, tenendo il microfono tra le mani, mugugna l’inno nazionale. Poi dà sfogo al proprio flusso interiore nelle sue (inumane) escursioni vocali. Si vede la voce di una femmina che insegue il suo successo con seriosa ferocia da belva e lucida determinazione assassina”.
Imperdibile.

About Maurizio Di Fazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*