LA NOTTE DEI MUSEI, IN ABRUZZO

Da il 19 maggio, 2012

Oggi si celebra in tutta Italia “La notte dei Musei. Con l’apertura straordinaria, in orario serale e notturno, in certi casi fino alle 2 di notte, e con ingresso gratuito, di innumerevoli strutture museali del Belpaese.

E’ il quarto anno consecutivo che il Mibac (Ministero per i Beni e le Attività culturali) aderisce a questo evento europeo che schiude le porte di musei e aree archeologiche in fasce orarie inedite, affascinanti, permettendo così una rivitalizzante ed elettrizzante fruizione dell’immane patrimonio artistico italiano a tutti quelli che non riescono o che non vogliono farlo nei canonici orari di visita. Un’occasione, soprattutto,  per coinvolgere, per tirare dentro il pubblico più giovane, troppo spesso distante dal mondo della cultura (specie se classicamente inteso).

Vediamo i principali appuntamenti in programma in Abruzzo.

Pescara, Museo Casa natale di Gabriele d’Annunzio

Oltre alla visita della Casa natale dell’illustre poeta, i visitatori potranno assistere alla proiezione del cortometraggio di Valeria Pizzone dal titolo “Il piacere“, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Gabriele d’Annunzio.

Alle 17,30 sarà inaugurata la mostra personale dell’illustratore Fernando Mascioli, dal titolo Vita illustrata, a cura del critico d’arte Chiara Strozzieri. Interverrà alla cerimonia di apertura Lucia Arbace, Soprintendente BSAE dell’Abruzzo. La mostra ripercorre l’intensa carriera di un big dell’illustrazione italiana, passato dalla lunga collaborazione con il settimanale Gioia, alla realizzazione negli anni ’80 di copertine per libri Mondadori. La mostra resterà aperta fino al 10 giugno 2012, tutti i giorni dalle 9,00 alle 14,00.

Pescara, Mediamuseum. 

Apertura dalle 18.30 con la partecipazione di Flavio Insinna, Premio Flaiano nel 2006, che incontrerà il pubblico per parlare di sé e del suo romanzo “Neanche con un morso all’orecchio”, edito da Mondadori e giunto alla sua settima ristampa.

Seguiranno alcuni Siparietti teatrali curati dal Centro di Pedagogia e Formazione Teatrale della Fondazione Tiboni.

Nocciano (Castello e Centro Storico)

Al Castello, alle 20 performance di “Corsa verso la Cultura”, di Luigi D’Alimonte; alle 21.00 convegno “Il bello e il brutto dall’antichità all’età contemporanea”, con Ivan D’Alberto e Giovanni Paolo Maria De Cerchio.

Presso il Centro storico di Nocciano, alle 23.00 concerto di Blankform, e video-installazione “Motus Immobilis, A journey through architecture and music“, Live degli Aural Smog, e dj-set di AnnaG.

Sia il Castello che gli esercenti del Centro storico resteranno aperti fino alle due di notte.

Celano (AQ), Museo della Marsica – Castello Piccolomini

Il Museo d’Arte Sacra della Marsica effettuerà l’apertura prolungata fino alle ore 2.00 con visite alla Collezione permanente e alla Collezione Torlonia.

Alle 21.30, nella sala conferenze del Castello Piccolomini di Celano, il maestro Domenico Cerasani si esibirà alla chitarra in Note notturne. Il giovane musicista marsicano proporrà brani di Sor, Bach, La Riva, Belasco.

 Civitella Roveto (L’Aquila) Museo Etnografico de’ Colucci

Questo Museo si estende in quattro spazi espositivi del centro storico di Civitella Roveto. Raccoglie oggetti, attrezzi, macchine dello scomparso mondo contadino e agro-pastorale della Valle Roveto; tutta l’oggettistica dei mestieri: fabbro, falegname, vinaiolo e mielaio. Stasera aprirà dalle 21 all’una di notte. Sarà presentato il libro di Patrizio Colucci,Scoprire il proprio paese“.

Sulmona (AQ), Abbazia di Santo Spirito al Morrone

L’Abbazia di Santo Spirito al Morrone di Sulmona effettuerà un’apertura straordinaria dalle 20 alle 2 di notte con visite guidate all’Abbazia (dalle 20 alle 22), l’esibizione del maestro Fausto Settevendemmie con musiche di Frescobaldi, Y. Pachebel, J.S. Bach e altri (dalle 22 alle 23), “Note dei musei” con Panfilo Porziella (dalle 24 alle 2).

Atessa (Chieti) Museo Aligi Sassu

Dalle 21 a mezzanotte, Un viaggio nell’arte del Maestro Sassu tra colori e tecniche pittoriche.

 

 

 

About Maurizio Di Fazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*