LA NOTTENERA

Da il 27 aprile, 2012

Basta con le Notti Bianche. Oggi a Pescara si celebra la Notte Nera. Tour de force di teatro, letteratura, video, musica e performance “contro l’oscurantismo del sapere”. A cura dell’associazione “Artisti per Il Matta”. Dalle 16.30 in poi. Se le temete, le tenebre, se siete creature da coprifuoco, timorate della luna, specie se piena, non andate.

Questo il programma ampio e itinerante della Nottenera.

Alle 16:30, presso la libreria Libernauta, “Pomeriggio Brividoso con “Il fantasma dispettoso“: lettura animata di un racconto fantasmatico e giochi del detective, consigliato per bambini di 5/7 anni; a seguire, Pomeriggio Poe con“I delitti della rue Morgue”, consigliato per ragazzi di 10/13 anni. Per concludere, una bella Merenda Nera.

Alle 19, alla nuova libreria Kappa, la compagnia teatrale “La meccanica delle tende” presenta “Fuoco!“, libera messa in scena da “Farhenheit 451” di Ray Bradbury, scritta e diretta da Massimiliano D’Aloiso.

Ore  20, libreria Moroni, è l’ora di un bell’aperitalia in noir: “Non cerco alibi, ma un movente passionale”. “Dark lady reading” a cura di Maglab, più una cena abruzzese con tutti i crismi, che non guasta mai.

Last but not least, dalle 22, nello spazio Matta (l’ex Mattatoio), imperdibile, una “performance in nero sull’oscurantismo“, allestita da Anouscka Brodacz (danza), Monica Ciarcelluti (teatro), Erminia Cardone, Andrea Malandra, Jörg Grünert (video), sul palco gli attori Giulia Basel, Marco Massarotti, Irida Mero, Stefania Zeoli e i performers Antonella Anaclerio, Laura Caruso, Alessia Di Gianfilippo, Gisela Fantacuzzi, Elena Fioriti, Maja Sprecacenere, Vittoria Tiberio. Alla manipolazione dei suoni, naturalmente Globster. A seguire una grande Festa Noir, con musiche e proiezioni a tema, e dress-code e menu nero va da sé. L’alba è lontana.

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*