NEL CORPO VIVO DELL’ARTE CONTEMPORANEA

Da il 14 maggio, 2012

Oggi alle 18 presso la Sala “Figlia di Iorio” della Provincia, si terrà un incontro dal titolo “Il corpo scritto – videoart, performance e letteratura contemporanea“. Interverranno tra gli altri Giovanni Paolo De Cerchio, storico dell’arte e delegato “Fai” giovani di Chieti; Ivan D’Alberto, direttore del Museo e Archivio degli Artisti Abruzzesi Contemporanei di Nocciano (Maac); il nostro caro e molto stimato amico Giovanni Di Iacovo, direttore del Festival delle Letterature di Pescara; Linda Musa, storico dell’arte, e Sibilla Panerai, la magistrale curatrice di “Corpo“, il Festival delle arti performative di Nocciano la cui seconda edizione sarà presentata proprio oggi pomeriggio. “Corpo” è stato un “Instant Classic Festival”, gode già di una risonanza nazionale; quest’anno sviscererà il tema “Tra spiritualità e ascesi”.
“Un’occasione irripetibile per capire e approfondire da un punto di vista scientifico, sociale, antropologico lo sfaccettato mondo della “Body, Performance e Live Art”, degli happening e di quell’Azionismo che tanto
ha animato il sistema artistico degli anni ‘60 e ‘70 (e che ancora oggi influenza il linguaggio
creativo contemporaneo)”.
Il Festival prevede due sezioni: gli incontri-dibattito, omaggio ai grandi artisti storici nazionali e internazionali, di cui saranno presentate delle video-performance; e gli interventi performativi di artisti contemporanei, coinvolti attraverso le gallerie e le Accademie di Belle Arti d’Italia.

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*