PER TRE GIORNI PESCARA DIVENTA “CAPITALE IN 3D”

Da il 28 novembre, 2013

Si chiama “Starter 3D”, ed è dedicato alle tecnologie 3D, ossia a tutte quelle applicazioni informatiche che consentono di produrre immagini statiche o in movimento, mediante la creazione di modelli tridimensionali.

Da oggi a sabato, sarà l’Aurum di Pescara a ospitare una kermesse che farà per certi versi di Pescara un piccolo quartier generale della cosiddetta innovazione,

catapultandola in un tourbillon di laboratori, esposizioni, documentari, workshop, con tanto di show di videomapping 3D.

Alla manifestazione parteciperanno alcune tra le più importanti aziende produttrici di macchine 3D dello Stivale.

imax_shark_bigPerché il 3D è utile nei campi più disparati, mica soltanto al cinema. Dal design alla grafica all’architettura all’artigianato.

L’evento è promosso da CNA Abruzzo ed è organizzato dalla Rete d’Imprese Digital Borgo.

Attese schiere di studenti, docenti, professionisti, imprenditori e operatori.

Il 3D fa gola alle imprese, anche alle microimprese.

Venerdì 29 è in programma un convegno con i rappresentati della Commissione Europea in Italia che chiariranno la programmazione europea 2014-2020, e come essa investirà i temi dell’innovazione tecnologica, specie nell’alveo delle start up.

Starter 3D è anche spettacolo. Sempre domani, venerdì alle 19 Visualcircus e Luca Agnani agiranno insieme per il videomapping. La facciata anteriore dell’Aurum sarà interessata da bagni di luce con effetti speciali, accompagnati da un concerto con il maestro Pasquale Veleno.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*