BECKETT, IL GENITORE DI WORD, UGO PAGLIAI E LA GASSMAN

Da il 30 gennaio, 2013

02-wordstars-da-sin-ugo-pagliai-paola-di-meglio-paola-gassman-foto-di-marco-secchiWordStar, ovvero il più diffuso programma di scrittura prima dell’avvento e della conseguente egemonia di Microsoft Word. Niente più stelle, solo parole. Similmente, come un programma di scrittura ormai antiquato, si spegne un vecchio scrittore, Samuel – alter ego scenico di Samuel Beckett – , incalzato dal ricordo della moglie e dell’amante, entrambe inaspettatamente morte prima di lui, e tormentato dalla presenza del direttore di una rivista di studi a lui dedicata, che cerca di rubargli un’ultima “illuminante” dichiarazione.

Gli ultimi giorni – o forse le ultime ore – di vita e di pensiero del grande scrittore.

Lo spettacolo teatrale Wordstar va in scena oggi alle 17 e poi alle 21 a Teramo, presso il Teatro comunale.

In scena due grandi attori come Ugo Pagliai e Paola Gassman.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*