LE GINNASTICHE MEDICHE CINESI AL PETRUZZI

Da il 17 febbraio, 2012

Cosa sono e quali sono i fondamenti delle ginnastiche mediche cinesi Taijiquan e Qigong? Possono queste “arti” rappresentare un’opportunità di arricchimento per la medicina occidentale? A queste e ad altre domande si risponderà stasera alle 21.00 all’Auditorium “Petruzzi” del Museo delle Genti d’Abruzzo, in via delle Caserme a Pescara, nel corso del

convegno “Taijiquan e Qigong: tradizione e innovazione in medicina”, promosso dalla Fondazione Camillo de Lellis per l’innovazione e la ricerca in medicina.

L’appuntamento sarà utile per scoprire i fondamenti delle ginnastiche mediche cinesi Taijiquan e Qigong, particolarmente valide non solo in termini di prevenzione, terapia e riabilitazione, ma anche come percorso personale per la ricerca del benessere psicofisico.

Le ginnastiche mediche cinesi rappresentano ora l’oggetto del prestigioso volume “Taijiquan stile Chen Xiaojia e Qigong: arti tradizionali e mediche” (Casa Editrice Ambrosiana), che sarà presentato stasera.

Tra gli autori anche il medico pescarese Lucio Pippa, presidente della Fondazione de Lellis nonché Direttore del Corso di Fisiochinesiterapia, Massaggio e Ginnastiche Mediche Cinesi dell’Accademia di Medicina Tradizionale Cinese di Bologna, che interverrà al convegno insieme ai colleghi medici Carlo Carunchio, vicepresidente della Fondazione, e Giustino Parruti, direttore dell’Unità Operativa di Malattie Infettive dell’ospedale civile di Pescara. Coordinerà il dibattito il giornalista Piergiorgio Greco.


About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*