A MILANO LE ISPIRAZIONI DI ROMAN POLANSKI

Da il 20 maggio, 2015

Cast member Emmanuelle Seigner and director Roman Polanski pose during a photocall for the film "La Venus a la Fourrure" at the 66th Cannes Film FestivalLa Fondazione Prada presenta la rassegna cinematografica dal titolo “Roman Polanski: My Inspirations” che inaugura il Cinema della nuova sede permanente di Milano, aperta al pubblico dal 9 maggio scorso.

 Roman Polanski ha concepito per la Fondazione Prada un documentario, diretto da Laurent Bouzereau, in cui ripercorre le fonti d’ispirazione della sua opera, analizzando alcuni film che lo hanno influenzato, come Quarto potere (1941) di Orson Welles, Grandi speranze (1946) di David Lean, Fuggiasco (1947) di Carol Reed, Amleto (1948) di Laurence Olivier, Ladri di Biciclette (1948) di Vittorio De Sica e 8 ½ (1963) di Federico Fellini.

Questi sei film, una selezione di quindici pellicole girate dallo stesso Polanski e il nuovo documentario costituiscono la rassegna in programma ogni venerdì e sabato, dal 22 maggio al 25 luglio.

Le motivazioni alla base di questo progetto sono illustrate dalle parole dello stesso regista: “Quando Miuccia Prada mi ha chiesto di partecipare all’apertura della nuova Fondazione Prada, non avevo idea di quale sarebbe stato il mio contributo. Ho deciso di chiederle aiuto; pur praticando forme espressive diverse, condividiamo la stessa ispirazione, parliamo la stessa lingua.  Lei ha pensato che sarebbe stato intrigante rivivere le emozioni dei film che avevo visto nell’oscurità delle sale cinematografiche, ricordando che cosa aveva stimolato la mia immaginazione e aveva fatto di me un regista. Un esercizio un po’ nostalgico, ma liberatorio. Spero che condividere quelle esperienze con chi si domanda perché faccio cinema, potrà contribuire a comprendere meglio il mio lavoro e a rivisitare grandi film del passato ormai dimenticati”.

 L’ingresso è gratuito previa prenotazione telefonica al numero: +39 02 56 66 26 13. La linea è attiva tutti i giorni dalle 12 alle 17. È possibile prenotare un massimo di 2 ingressi per ciascuna delle proiezioni in programma nella settimana in corso.  Tutti i film della rassegna sono in lingua originale con sottotitoli in italiano.

 

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*