BELLE & SEBASTIEN, CHE MAGIA (E SPOPOLA AL BOX-OFFICE)

Da il 11 febbraio, 2014

Belle-fLa magia di Belle & Sebastien, film francese struggente, classico pretesto (“così portiamo i bambini fuori!”) per quegli adulti per cui al cinema l’unico 3D possibile restano le visioni esatte e iperrealistiche del cuore, pellicola anche visivamente mozzafiato, apologo che andrebbe proiettato nelle scuole,

dall’omonimo cartone animato d’antan, che ha anche dato il nome a uno dei più fatati e inconfondibili gruppi indie-pop di sempre, i Belle & Sebastien from Glasgow,

visto e amatissimo da Ozio Magazine, conquista subito il mercato italiano,

scalando il box office, dove ha spodestato, dal primo posto assoluto, The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese.

Ottime new entry anche “Smetto quando Voglio“, del salentino Sydney Sibilia, subito quarto;

e il cartoon made in Sudafrica “Khumba- Cercasi strisce disperatamente”, al settimo posto.

L’incasso totale del weekend è stato di 11,5 mln, il 20% in meno rispetto alla scorsa settimana.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*