CON POMPEI, LA GRANDE ARTE SORRIDE AL CINEMA

Da il 4 febbraio, 2015

pompeiL’attività di promozione culturale del cinema-teatro Massimo di Pescar prosegue anche nel mese di febbraio con una iniziativa davvero speciale: alcuni dei migliori documentari dedicati all’arte ed alle bellezze del nostro paese e non solo.

Il primo appuntamento è fissato per stasera, mercoledì 4 febbraio con POMPEI, il primo, vero evento cinematografico del British Museum che permette una visione esclusiva della straordinaria mostra “Life and death in Pompeii and Herculaneum”. La mostra si concentra sulle case romane e le vite degli abitanti di Pompei e della piccola località marittima di Ercolano quasi 2.000 anni fa, al momento della devastante eruzione del Vesuvio nel 79 D.C. Presentato dal direttore del British Museum Neil MacGregor, l’incantevole spettacolo porterà il pubblico a vivere la mostra al cinema, accompagnato da prestigiosi esperti che riporteranno in vita questi straordinari oggetti, grazie anche a musiche, poesie e testimonianze dell’epoca.

 

L’11 febbraio sarà la volta dei MUSEI VATICANI, uno straordinario viaggio alla scoperta delle più suggestive opere d’arte raccolte in due millenni di storia. Un documentario che porta per la prima volta le telecamere Ultra HD 4K/3D e la tecnica di dimensionalizzazione utilizzata al cinema da James Cameron all’interno dei Musei Vaticani e della Cappella Sistina, mostrando i capolavori di Roma come non sono mai stati visti prima. Un evento unico, spettacolare e appassionante.

Il 18 Febbraio questoviaggio nell’arte porterà lo spettatore al di fuori dei confini nazionali, per raggiungere l’HERMITAGE. Per la prima volta nella storia il leggendario Museo di San Pietroburgo rivela i suoi segreti in una visita esclusiva. Da palazzo Imperiale a Museo di Stato è una delle più grandi collezioni d’arte al mondo: un viaggio avvincente in un mondo nascosto per immergersi nella storia e scoprire meraviglie indimenticabili.

Mercoledì 25 Febbraio Chiude la rassegna un documentario alla scoperta di MATISSE, l’artista della “gioia di vivere”, la “belva” che spinse all’estremo i principi impressionisti trasformando i propri quadri in pura sintesi di linee e colori. L’evento al cinema svelerà così un mondo intimo in un dietro le quinte emozionante. L’Observer lo ha definito “uno spettacolo meravigliosamente orchestrato” da cui emerge il fulgore immenso e gioioso degli ultimi lavori di Matisse.

Tutte le proiezioni si terranno nella nuovissima sala 5 del Massimo, alle ore 18,30 e alle ore 20,45.

Biglietto intero 6,50 euro; biglietto ridotto 5,00 euro.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*