DE LUIGI E CASTA NELLA FRIEND ZONE

Da il 6 marzo, 2014

35517-74608Forse il titolo più adatto sarebbe stato “Un uomo per amico”, visto che l’amico è Fabio De Luigi, innamorato della bella ma trascurata – nel film –Laetitia Casta. Non c’è bisogno di fare riflessioni sul rapporto uomo-donna, anche perché il film stesso non lo fa, semplicemente quando ci sono tutti gli ingredienti per stare insieme ma uno dei due non è abbastanza figo per l’altro si viene reclusi nella friend-zone. Sta poi a chi ha la relazione in mano capire quando e come farsi da parte.

La trama di “Una donna per amica” si salva sul sorriso finale della Casta che da tridimensionalità alla storia e al personaggio giusto in tempo, finalmente fuori dalle scenette stereotipiche tra amico/amica: ad esempio la lotta che finisce inevitabilmente uno sopra l’altro – come nei migliori film per teenager americani anni ’90 -, o scene che sono più un pretesto per dare un tono alla bella Laetitia, come il ballo in minigonna sul tavolo o una corsa su una bici rubata a un vecchietto, così.

Il film è leggero, scorrevole e divertente.

Una storia di poca sostanza tenuta su per lo più dalla presenza comica di De Luigi, accompagnato dalla bravissima Virginia Raffaele e una monotematica Geppi Cucciari.

About Laylla K. Gharbieh

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*