È TORNATO IL CINEFORUM

Da il 4 febbraio, 2012

Uno strano spettro si aggira per Pescara: direttamente dagli anni ’70, il compagno Cineforum. Seguirà sempre, veramente, dopo ogni proiezione, il temuto-adorato dibattito. Il numero di b è a vostro piacimento.

Anzi sono ben tre i cineforum concomitanti in corso nella nostra ridente ma sotto la neve città, a febbraio. E non c’è partita di Champhions o Festival di Sanremo che tenga:

– Il cinema di Werner Herzog presso il MediaMuseum (ingresso: 3 €, 1 € per i soci Flaiano Club)

Cinema & Letteratura presso il Liceo Classico “G. D’Annunzio” (ingresso gratuito)

– I classici del cinema presso l’Istituto “Tito Acerbo” (ingresso gratuito).

Ogni film sarà preceduto da una breve introduzione e poi commentato insieme ai

partecipanti al termine della proiezione.

Ecco il programma completo:

Lunedì 6

ore 15,30 Furore (Ford, 1940) al Liceo Classico.

Lunedì 13

– ore 15,30 Un tram che si chiama Desiderio (Kazan, 1951) al Liceo Classico.

– ore 21 Il paese del silenzio e dell’oscurità (Herzog, 1971) al MediaMuseum.

Martedì 14

ore 16 Un condannato a morte è fuggito (Bresson, 1956) all’Istituto “Acerbo”.

Lunedì 27

ore 15,30 Otello (Welles, 1952) al Liceo Classico.

Martedì 28

ore 16 L’ultimo spettacolo (Bogdanovich, 1971) all’Istituto “Acerbo”.

 

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*