TORNA IN VITA IL CINEMA PIÙ ANTICO DEL MONDO

Da il 11 ottobre, 2013

cine6223Mercoledì ha riaperto, in Francia, alla faccia dell’imminente 4D,  dopo un cospicuo lavoro di ristrutturazione,

il Teatro Eden di La Ciotat,

cioè il più antico cinema esistente al mondo.

Fu qui che il 21 marzo del 1899 i fratelli Lumière proiettarono davanti a 250 spettatori uno dei loro primi mitologici filmati,

L’Arrivée d’un train en gare de La Ciotat,

che durava 50 secondi  e che mostrava l’arrivo, clamorosamente realistico, di una locomotiva nella stazione della città,

con tanto di terrore vero, in sala, e fuggi-fuggi generale.

Il Teatro Eden era stato aperto dieci anni prima, nel 1889, e veniva usato come sala da ballo e da concerto, e addirittura anche come arena per incontri di lotta greco-romana.

Nel Novecento il suo palcoscenico fu calcato, tra gli altri, da Yves Montand ed Edith Piaf.

E continuò a funzionare come cinematografo.

Poi nel 1982 la chiusura, in seguito alla morte del suo proprietario, ucciso da ladri che cercavano di rubare l’incasso.

Dopo di allora fu tenuto aperto soltanto una settimana l’anno, per ospitare festival cinematografici, fino alla chiusura definitiva,  nel 1995.

Ma finalmente adesso le autorità locali hanno deciso di riaprirlo, investendo circa 6 milioni di euro nella ristrutturazione, sulla scia della nomina di Marsiglia a Capitale europea della cultura per il 2013.

Mercoledì scorso la re-inagurazione, con tanto di proiezione de L’Arrivée d’un train en gare de La Ciotat, insieme ad altri film dei fratelli Lumière.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*