WOODY ALLEN, SPIELBERG, STAR WARS: ASPETTANDO NATALE, AL CINEMA

Da il 16 dicembre, 2015

WASP_DAY_12-032.CR2

Davvero imperdibile.

Tra Woody Allen, Steven Spielberg, Starwars e i cinepanettoni del nuovo tipo.

Ladies and gentleman,

eccovi tutti i film al cinema The Space (di Montesilvano),

da oggi al 24 dicembre.

STAR WARS: IL RISVEGLIO DELLA FORZA (anche in 3D)

Prodotto dalla Bad Robot Productions, dalla Lucasfilm e dalla Walt Disney Pictures, è la settima pellicola della saga di Guerre stellari e il primo episodio di una nuova trilogia ambientata trent’anni dopo gli eventi de Il ritorno dello Jedi, ultimo episodio della cosiddetta trilogia originale.

Il film ha come protagonisti un nuovo trio di eroi insieme a molti volti noti dalla trilogia origina

IL PONTE DELLE SPIE di Steven Spielberg

Diretto da Steven Spielberg, IL PONTE DELLE SPIE è un thriller che parla della storia di James Donovan (interpretato da Tom Hanks), un avvocato delle assicurazioni di Brooklyn che si troverà coinvolto al centro della guerra fredda, quando la Cia gli darà il compito di negoziare il rilascio di un pilota americano che è stato catturato.

IRRATIONAL MAN di Woody Allen
Il professore di filosofia Abe Lucas (Joaquin Phoenix) è emotivamente nel suo momento più basso, incapace di dare un senso alla sua vita o di trovare alcuna gioia in essa. Abe ha la sensazione che tutto ciò che ha tentato di fare, dall’attivismo politico all’insegnamento, non ha avuto alcun senso.

Subito dopo essere arrivato in un college di una piccola città per insegnare la sua materia, Abe si ritrova coinvolto con due donne: Rita Richards (Parker Posey), solitaria professoressa che vorrebbe che lui la salvasse dal suo matrimonio infelice; e Jill Pollard (Emma Stone), la sua migliore studentessa, che diventa anche la sua migliore amica. Sebbene Jill ami il suo ragazzo Roy (Jamie Blackley), trova irresistibili la personalità torturata ed artistica e l’esotico passato di Abe. Nonostante Abe mostri segni di squilibrio mentale, il suo fascino verso Jill non fa che aumentare. Però, quando lei prova a far diventare la loro relazione un po’ più sentimentale, lui la rifiuta. Il caso cambia ogni cosa quando Abe e Jill ascoltano involontariamente la conversazione di uno sconosciuto e ne rimangono coinvolti. Dopo aver compiuto una scelta drastica, Abe riesce a ritornare ad apprezzare appieno la sua vita. Ma la sua decisione innesca una reazione a catena che cambierà la sua vita e quella di Jill e Rita per sempre.

BELLE E SEBASTIEN – L’AVVENTURA CONTINUA

Dopo lo straordinario successo del primo capitolo, tornano Belle & Sebastien in un’ avventura con più azione, nuovi importantissimi personaggi e sempre tante, tantissime emozioni.

Sebastien attende con ansia il ritorno di Angelina che è in procinto di tornare a casa con tutti gli onori: è infatti stata insignita di una medaglia al valore per i servizi resi nel corso della guerra. Il giorno tanto atteso arriva ma Angelina rimane vittima di un terribile incidente aereo e data per morta dalle autorità locali. Sebastien però non si rassegna all’idea di averla perduta e decide di andare a cercarla insieme al nonno e al suo inseparabile amico a quattro zampe. Nel corso della spedizione di salvataggio Sebastien si troverà di fronte ad una grande scoperta che cambierà la sua vita

NATALE COL BOSS

Alex, Dino, Leo, Cosimo e il Boss inciamperanno l’uno nella vita dell’altro, in una commedia piena di equivoci, colpi di scena e grandi risate, in cui ognuno alla fine cercherà di… salvare la ‘faccia’”.

Leo e Cosimo (Paolo Ruffini e Francesco Mandelli) invece sono due maldestri poliziotti sulle tracce di un pericoloso e potente boss di cui nessuno conosce il volto. Alex e Dino (Lillo e Greg) sono due affermati chirurghi plastici abituati a cambiare i connotati dei loro pazienti con pochi e delicati colpi di bisturi.

CHIAMATEMI FRANCESCO di Daniele Lucchetti

L’avventura umana e spirituale di Jorge Bergoglio, dalla vocazione agli anni della formazione nei gesuiti, dalla durissima esperienza della dittatura fino alla missione pastorale tra i più poveri di Buenos Aires, prima di venire chiamato al soglio pontificio.

La vicenda appassionante del Papa che ha scelto di chiamarsi come il più umile tra i santi per riportare la Chiesa del Terzo Millennio alla sua vera missione.

 

HEART OF THE SEA di Ron Howard

Nell’inverno del 1820, la baleniera del New England viene attaccata da una creatura incredibile: una balena dalle dimensioni e la forza elefantiache, ed un senso quasi umano di vendetta. Il disastro marittimo, realmente accaduto, avrebbe ispirato Herman Melville a scrivere Moby Dick. Ma l’autore ha descritto solo una parte della storia. “In the Heart of the Sea” rivela le conseguenze di quella straziante aggressione, di come i superstiti dell’equipaggio della nave vengono spinti oltre i loro limiti e costretti a compiere l’impensabile per poter sopravvivere.

Sfidando le intemperie, la fame, il panico e la disperazione, gli uomini mettono in discussione le loro convinzioni più radicate: dal valore della vita alla moralità delle loro spedizioni, mentre il capitano cerca di riprendere la rotta in mare aperto, ed il primo ufficiale tenta di sconfiggere il capodoglio.

IL PROFESSOR CENERENTOLO di Leonardo Pieraccioni

IL PROFESSOR CENERENTOLO racconta la storia di Umberto (Leonardo Pieraccioni) che per evitare il fallimento della sua disastrata ditta di costruzioni ha tentato insieme ad un dipendente (Massimo Ceccherini) un maldestro colpo in banca che gli ha fruttato però solo quattro anni di carcere! Ma se non altro, nella prigione di una bellissima isola italiana: Ventotene. Adesso Umberto è a fine pena e lavora di giorno nella biblioteca del paese.

Una sera, in carcere, durante un dibattito aperto al pubblico, conosce Morgana (Laura Chiatti), una donna affascinante, un po’ folle e un po’ bambina. Morgana crede che lui lavori nel carcere e che non sia un detenuto. Umberto, approfittando dell’equivoco, inizia a frequentarla durante l’orario di lavoro in biblioteca. Ma ogni giorno entro la mezzanotte, proprio come Cenerentola, deve rientrare di corsa nella struttura per evitare che il direttore del carcere (Flavio Insinna) scopra il tutto e gli revochi il permesso di lavoro in esterno.

VACANZE AI CARAIBI di Neri Parenti

Giorgio (Christian De Sica) e la moglie (Anna Finocchiaro) sono alle prese con una figlia che intende sposare un attempato signore: Ottavio (Massimo Ghini). I due sono assolutamente contrari ma quando scopriranno che Ottavio è ricchissimo e che le nozze potrebbero risolvere qualche loro problemino finanziario, cambieranno idea, non immaginando che in realtà il futuro genero è uno squattrinato. Tra Fausto (Luca Argentero) e Claudia (Ilaria Spada), invece, scoppia un’irrefrenabile passione che li induce a mollare su due piedi i rispettivi partner. Tutto procederà per il meglio fino a quando realizzeranno che tra loro c’è un’insormontabile incompatibilità.

Un technological addict (Dario Bandiera), infine, naufraga in un’isola deserta col suo inseparabile tablet. La situazione volgerà al peggio quando vedrà che sull’isola non c’è campo per lo strumento che gli ha sempre regolato la vita.

IL VIAGGIO DI ARLO (animazione).

Che cosa sarebbe successo se l’asteroide che ha cambiato per sempre la vita sulla Terra non avesse colpito il nostro pianeta e i dinosauri non si fossero mai estinti?

Il nuovo lungometraggio Disney Pixar Il Viaggio di Arlo trasporterà il pubblico in un viaggio epico nell’era della preistoria, dove un coraggioso e curioso dinosauro di nome Arlo stringe un’insolita amicizia con un essere umano. Attraversando luoghi aspri e misteriosi, Arlo imparerà ad affrontare le sue paure e scoprirà ciò di cui è veramente capace.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*