ZANJ REVOLUTION: L’AUTUNNO ARABO A PESCARA

Da il 22 settembre, 2014

32431-68164Un pregevole film di un regista algerino per una serata a sostegno del popolo palestinese.

Stasera proiezione speciale, a Pescara, di Zanj Revolution,

di Tariq Teguia, che sarà presente in sala e discuterà col pubblico.

Appuntamento alle 21 al cinema Massimo.

Un giornalista algerino, mentre segue i conflitti interni nel sud del Paese, ritrova casualmente le tracce delle antiche e dimenticate rivolte contro il califfato degli Abbasidi, avvenute in Iraq tra l’VIII e il IX secolo e storicizzate come rivoluzioni Zanj, dal nome degli schiavi negri che insorsero. L’utopia della rivoluzione pan-araba, di cui Egitto, Tunisia, Yemen potrebbero rappresentarne l’inizio, lo conduce a Beirut, la città un tempo simbolo delle speranze e delle lotte di tutto il mondo arabo, dove incontra una profuga palestinese in seguito rifugiatasi in Grecia… Il salto è compiuto, da una parte all’altra del Mediterraneo si appiccano fuochi che segnalano la stessa rabbia, le stesse speranze, gli stessi nemici.
Tariq Teguia è nato ad Algeri nel 1966, ha studiato filosofia e arti plastiche, ha fatto il fotoreporter e l’insegnante presso l’Accademia di belle arti di Algeri.
Zanji Revolution è il suo terzo lungometraggio: i precedenti Rome plutot que vous (2006) e Inland (2008), sono stati presentati in Italia alla Mostra del cinema di Venezia e andati in onda su Fuori Orario (Rai3).

ingresso 4 euro

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*