QUASI COME TOTTI: ZERO A ZERO, E PALLA AL CENTRO

Da il 20 aprile, 2013

totti1sp5Alla Feltrinelli di Pescara domenica alle 17.30, nel quadro del Festival del Documentario d’Abruzzo, c’è la proiezione del film documentario “ZERO A ZERO“, di Paolo Geremei. Al termine l’incontro con il regista.

La trama. Andrea, Daniele e Marco sono nati nel 1977. Hanno giocato nella AS Roma Calcio. Hanno vinto coppe e campionati in Italia e in Europa, i loro compagni di squadra si chiamavano Totti e Buffon. Ma la vita li ha messi di fronte a delle prove che a diciassette anni non tutti sono capaci di superare.

Attraverso interviste, filmati di repertorio e pedinamenti nelle loro realtà quotidiane, vengono raccontate tre storie di vita fatte di gioie, paure e speranze. Zero a zero cerca anche di capire cosa ci vuole per raggiungere i traguardi che ciascuno si prefigge. È possibile che il successo sia una questione di tempi giusti? Quanto conta la fortuna e quanto il carattere?

Paolo Geremei si è laureato al DAMS di Roma con una tesi sul cinema americano degli anni settanta, poi ha iniziato a lavorare nell’audiovisivo. Inizialmente sia come montatore video presso una scuola di cinema che come critico su riviste cinematografiche per il web; poi come segretario di edizione, aiuto regista e regista. Ha collaborato con numerosi registi italiani e stranieri, tra i quali i F.lli Taviani, Renato De Maria, Leone Pompucci, Andrea Manni, Stefano Sollima, Pasquale Pozzessere, Patrice Leconte ed altri. Come regista, ha diretto la seconda unità del film tv Mork e Mindy di Stefano Sollima, alcune scene delle serie tv Distretto di Polizia e R.I.S., il pluripremiato cortometraggio Rossa Super, oltre che videoclip e spot per il web.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*