L’OCCHIO DI GHEZZI AL “DE LOLLIS”

Da il 24 ottobre, 2012

 La giuria composta da Vito Moretti, Daniele Cavicchia, Massimo Pamio ha reso noti i nomi dei vincitori della X edizione del Premio Internazionale “Cesare de Lollis”.

Cerimonia di premiazione venerdì dalle 18 a Casalincontrada.

Ecco i premiati.

Premio Saggistica Fondazione Carichieti:

Enrico Ghezzi, per la carriera, critico cinematografico, “massimo interprete in Italia del fenomeno cinematografico, occhio vivente che è riuscito a penetrare nel mistero dell’immagine in movimento, facendosene carico nel corpo, quale icona e narciso equoreo dell’incontro tra veggenza e luce, nel solco tracciato dagli studi più innovativi della ricerca semiologica europea”.

Sergio Givone, premio per la saggistica, per l’opera “Metafisica della peste” (Einaudi), in cui “ancora una volta il filosofo prova a dare una risposta definitiva all’atto mediante cui l’umano interroga se stesso e la Natura nell’acrobatico esercizio del pensiero filosofico”.

Premi speciali della Giuria:

per la saggistica:

Marco Damilano per l’opera “Eutanasia di un potere” (Laterza),

Daniela Musini, per l’opera “I 101 piaceri di D’Annunzio” (E.Lui);

Giuseppe Melizzi per l’opera “Astrazione e silenzio nel cinema d’autore” (Armando Curcio)

per la narrativa:

Sabatino Ciocca, per l’opera “Storia di lettere” (Solfanelli).

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*