RIPENSANDO PASOLINI (E LE ARTI SI SFOGLIANO)

Da il 23 gennaio, 2015

DSC_0804 (2)SABATO 24 GENNAIO ALLE ORE 18.30

L’Ass. Cult APPERCEZIONI con il sostegno ed il patrocinio della Regione Lazio

presenta

La passione non ottiene mai il perdono. Ripensando P.P. Pasolini.

spettacolo diretto da Federica Altieri

con Maria Letizia Gorga

musiche del Marcello Allulli Trio (Marcello Allulli, Francesco Diodati, Ermanno Baron)

in mostra i disegni su Pasolini ad opera di Tommaso Santillo

presso la BOTTEGA DEL LIBRO, in via Antonio Tempesta a Roma.

Ingresso gratuito.

Seguirà rinfresco gratuito con i prodotti tradizionali della Regione Lazio.

Lo spettacolo è il primo della manifestazione Le Arti si sFogliano”.

Quattordici spettacoli che saranno rappresentati nelle librerie e nelle biblioteche di Roma, Frosinone, Latina e Rieti dal 24 gennaio fino al 12 luglio: in un momento storico in cui la digitalizzazione ha invaso ogni ambito culturale, l’intento è quello di promuovere soprattutto presso il pubblico giovanile il ritorno fisico alla vita nelle librerie e nelle biblioteche, celebrate come “casa” del sapere collettivo, detentrici delle radici del sapere nonché punto di incontro sociale. “Traghettatori” ideali di questo ritorno saranno artisti noti e emergenti di differenti “arti” ed estrazioni che, mescolando tradizione e modernità realizzeranno, partendo dalla parola letteraria, performance teatrali, musicali, poetiche, figurative e filmiche. Le pagine dei libri avranno un suono, un’immagine, danzeranno, verranno dipinte e  recitate. Inviteranno ad abitare nuovamente, con la loro fusione artistica, le librerie e le biblioteche di Roma e del Lazio.

La manifestazione verrà inoltre ospitata in alcuni teatri partendo dalla periferia (Teatro Quarticciolo) verso il centro della città (Teatro Argentina) toccando alcuni luoghi custodi del nostro patrimonio culturale. Ogni evento si concluderà con un ritorno alla semplicità enogastronomica della Regione attraverso la degustazione di prodotti tipici biologici.

Da Pasolini a Garcia Lorca, da Landolfi Borges, sino alla letteratura per i più piccoli di Benedetto Tudino, con la collaborazione dell’Associazione Rinoceronte Incatenato e dell’Unicef.

Tutti gli spettacoli sono scritti e diretti dalla regista Federica Altieri e coinvolgono artisti di punta nel panorama italiano ed emergenti: gli attori Pino Ammendola, Maria Letizia Gorga, Cloris Brosca, Giada Fradeani, i musicisti Marcello Allulli, Ermanno Baron, Assalti Frontali, Il Muro del Canto, Luca Nostro, Farzanem Joorabchi, Francesco Diodati, Francesco Poeti, Stefano De MeoAndrea Pace e Cristiano Poli Cappelli, i danzatori Simona Altieri e Giovanni Vacca, i pittori e i fotografi Barbara Pensa, Paola Favoino, Tommaso Santillo, Lorenzo Terranera, Fiorenza Gherardi De Candei, Lara Pacilio, Alessandro Ferraro, Fabio Magnoasciutti, Susanna Mattiangeli.

Si inizia sabato 24 gennaio alle 18.30 con lo spettacolo “La passione non ottiene mai il perdono-Ripensando P.P. Pasolini” nel quartiere Pigneto a Roma presso la libreria “La bottega del libro” di Via Antonio Tempesta n. 63.  

Il 17 febbraio alle 17, spettacolo dedicato al Carnevale al quartiere Casilino 23 presso la Libreria “Ya ya book” di via Ferraironi in collaborazione con la scuola Romolo Balzani.

Il 6 marzo alle 21 al Teatro Quarticciolo l’evento “Mi va! Mi va! Come un territorio si fa comunità” con la presentazione del libro “Soli contro tutto. Romanzo non autorizzato” di Militant A e il concerto di Assalti Frontali e Il Muro del Canto.

Il 9 aprile alle 21 al Teatro Argentina la rappresentazione dello spettacolo su Giacomo Leopardi “Il fiore del deserto”.

Il 17 aprile alle 18 alla Libreria Moderna in via Garibaldi a Rieti,  lo spettacolo “LorcAnarchico: Omaggio a Federico Garcia Lorca”. A fine mese si torna al quartiere Casilino 23 presso la Biblioteca A. Tarducci di Viale F. Ferraironi la presentazione del libro Diritti a Pinocchio di Benedetto Tudino Performance in collaborazione con l’Ass. Culturale RINOCERONTE INCATENATO e l’UNICEF, evento che si replicherà anche l’8 maggio al Biblioteca Quarticciolo.

A Latina il 16 maggio alle 18.30 nella libreria “La mia Libreria” (in piazza Libertà, 35) Performance sul “Manuale di zoologia fantastica” di Borges con una mostra fantastici descritti da Borges.

Ad Ostia il 22 maggio alle 18.30, presso la Biblioteca “Elsa Morante” di via Adolfo Cozza lo spettacolo “La passione non ottiene mai il perdono -Ripensando P.P. Pasolini”.

Il 4 giugno alle 18.30 si torna a Roma presso il Punto Einaudi di via Labicana con le “Poesie sul Tevere”.

L’11 giugno alle 18.30 il progetto toccherà la Libreria Ubik di Frosinone in Via Aldo Moro, 150, con un omaggio al poeta e scrittore Tommaso Landolfi.

Il 19 giugno e il 2 luglio alle 21 ad ospitare la manifestazione sarà la Biblioteca della “Casa delle Donne Lucha y Siesta” in via Lucio Sestio nel quartiere Tuscolano di Roma. Protagonisti la poesia femminile albanese e un recital sulle poetesse arabe tratto dal libro “Non ho peccato abbastanza” di Valentina Colombo.

12 luglio alle 21 al Castello di Fiano Romanola presentazione del libro “Diritti a Pinocchio” di Benedetto Tudino, in collaborazione con l’Ass. Culturale RINOCERONTE INCATENATO e con l’UNICEF, che sarà seguito da un rinfresco-merenda per i bambini.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*