PESCARA VECCHIA SI RIFA’ IL LOOK?

Da il 15 maggio, 2012

 Nuovi posti auto, un moderno arredo urbano e una pista ciclabile cambieranno il cuore di Pescara vecchia. La “nuova Pescara comincia da qui”: lo annuncia un comunicato stampa. “Entro l’estate Pescara Vecchia cambierà completamente volto, grazie ad un accordo di programma stipulato nel 2004 fra il Comune di Pescara e la Progeco Srl, la ditta che sta realizzando le Torri Camuzzi, ormai prossime al completamento”. I lavori, iniziati il 14 maggio, si concluderanno entro l’1 settembre, è questa la promessa. Durante i primi due mesi i suddetti lavori di riqualificazione comporteranno alcune temporanee interruzioni alla viabilità. La riqualificazione interesserà un’area di oltre 10mila metri quadri: per cominciare, ecco la creazione di circa 200 posti auto pubblici antistanti le Torri Camuzzi (circa 7mila metri quadri), per poi passare a via Aterno, via lago di Campotosto e via Lago di Scanno. Gli interventi interesseranno il verde, la pavimentazione stradale e l’illuminazione pubblica e sarà realizzata una pista ciclabile di collegamento fra quella del ponte d’Annunzio e quella provinciale del lungofiume. Uno dei cambiamenti più evidenti riguarderà il sottopassaggio ferroviario di via Lago di Scanno: sarà rivestito di speciali vernici anti-smog, capaci di assorbire le polveri sottili, e arricchito da un tocco artistico. Grazie a una nuova linea di raccolta di acque piovane, si cercherà inoltre di risolvere il cronico problema degli allagamenti dopo un temporale. «Il nuovo arredo urbano avrà una linea moderna ed elegante, in sintonia con lo stile architettonico delle Torri Camuzzi – ha spiegato Lino Caralla, ideatore e realizzatore anche del progetto di riqualificazione –. Pescara Vecchia acquisirà nuova attrattiva e nuovo decoro, riappropriandosi della rispettabilità che merita».

About Mariangela Gaspari

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*