SOGNO DI INIZIO ESTATE: BOLLANI E CHICK COREA APRONO IL PESCARA JAZZ

Da il 5 luglio, 2012
Al via stasera, con un anteprima deluxe, la quarantesima edizione del Pescara Jazz, più smagliante e sfavillante che mai, data l’augusta ricorrenza.
L’appuntamento per stasera al Teatro D’Annunzio, ore 21.15.
Di scena un duo di potentissimo peso specifico, jazzisticamente, musicalmente parlando. Metteteci pure che entrambi possono essere ascritti all’eletta ristretta genìa degli “animali da palcoscenico”.
Tutto in una notte: Chick Corea, tra i più grandi jazzmen (non soltanto fusion) di sempre, al pianoforte; e con lui, non versus lui, sempre al pianoforte, mr. Stefano Bollani, l’istrionico, eterodosso, inimitabile pianista italiano.
L’aspetto più felice dell’incontro di Chick Corea e Stefano Bollani è la maniera, compatta e sempre efficace, con cui i due pianisti interagiscono e modulano di continuo le proprie linee e i passaggi per trovare un terreno comune. È chiaro: ci troviamo di fronte a due pianisti riconosciuti per talento, curiosità musicale e capacità di improvvisazione.
Corea e Bollani dimostrano dal vivo la naturale predisposizione all’ascolto reciproco: in molti passaggi, sembra di avere di fronte un solo pianista con quattro mani al servizio dell’interpretazione del brano, con la conseguente moltiplicazione delle possibili soluzioni da applicare.
Giù il cappello, è tornato il grande jazz.

About Maurizio Di Fazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*