DALLA SCOZIA, I PUMAJAW

Da il 21 febbraio, 2012
Il Maze Eclectic Circle (in via Nazario Sauro a Pescara) propone stasera un nuovo concerto di pop indipendente internazionale, organizzato dalla Pentagon Booking di Paolo Visci. Di scena una band lontana anni luce dai frizzi e dai lazzi che ci si immagina dal “veglione di Carnevale”, a tutto vantaggio dell’intensità e delle atmosfere e del “saper ascoltare”, però. Dalla Scozia, ecco i Pumajaw, il nuovo progetto della vocalist Pinkie Maclure e di John Wills, già batterista dei Loop.
I Pumajaw collegano le ipnoticità dei Loop con ritmi trance, tenuti insieme dalla disarmante e seducente voce della Maclure”  ha scritto di loro Uncut.
L’inizio del live è fissato per le 21.30. L’ingresso è riservato ai soci Maze.
Il suono dei Pumajaw è iscrivibile nel solco del cosiddetto downtempo, attraversato da influssi e singulti cabarettistici e folksy.
La loro è musica da sottofondo, ma non certo una “carta da parati sonora”; è misteriosa, psichedelica, nu-blues, elettronica, cinematica, jazzy, rituale.

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*