GIFFONI MUSIC CONCEPT, ROCK NON SOLO PER RAGAZZI

Da il 29 maggio, 2013

Kings+of+Convenience+KingsTorna il Giffoni Music Concept, sequenza di importanti concerti durante il celebre Festival di cinema dedicato ai ragazzi.

Elio e le Storie Tese, Max Gazzè, Bandabardò, Fiorella Mannoia, Chiara ed il  rap di Baby Key, Fedez, Guè Pequeno, Nto’, Clementino, Ensi e Salmo:

sono questi i primi nomi annunciati che animeranno le serate del Giffoni Music Concept,

costola  musicale del Giffoni Film Festival in programma dal 19 al 28 luglio 2013 a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno.

Il 19 luglio l’apertura sarà dedicata alla musica brasiliana, un omaggio al gemellaggio stretto quest’anno tra Giffoni ed il Brasile,

mentre il flusso di concerti partirà col live degli Elio e le Storie Tese.

Il 23 luglio tornerà a Giffoni il folk-rock di una delle live band italiane più apprezzate di sempre: la Bandabardò,

mentre Max Gazzè si esibirà il 24 luglio.

E ancora, il 25 e il 26 luglio, due serate interamente dedicate al  rap, con Fedez, Gue’ Pequeno (in uscita con il nuovo album) e Nto’ (il 25) e Clementino, Ensi e Salmo (il 26).

La serata conclusiva del 28 luglio sarà affidata alle donne con Fiorella Mannoia, Chiara e Baby Key (forte del successo della sua collaborazione con Tiziano Ferro).

Tutti i concerti si terranno all’Arena dello Stadio Giuseppe Troisi di Giffoni Valle Piana, e tutte le serate saranno aperte al pubblico a prezzi popolari (biglietti in vendita su www.go2.it e www.boxol.it);

per i giovani giurati i concerti saranno gratuiti.

Ma il Giffoni Experience, in gemellaggio con il Neapolis Festival, aprirà anche una finestra virtuale anche su Napoli, a favore della Città della Scienza:

in concomitanza con i concerti di Giffoni,

a Bagnoli si svolgeranno due serate di grande musica a sostegno della sua ricostruzione.

Il 25 luglio si esibirà il camaleontico Tricky, mentre il 26 luglio è atteso in Italia il ritorno dei Kings of Convenience,

il duo norvegese formato da Erlend Øye e Eirik Glambek Bøe.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*