GUERRE STELLARI ROCK, AL LOFT

Da il 24 gennaio, 2012

RockSTARwars (da domani mercoledì sera alle 20.30 al Loft 128, in viale Europa 128 a Spoltore) è un progetto ambizioso nato dall’esigenza di far rivivere al pubblico quelli che sono stati i principali eventi della nostra storia del cinema e della musica. Attraverso un percorso mirato, surfando nel tempo, saranno proiettati film d’autore, suonati dal vivo brani mitici, proiettati altrettanto epocali video a tema.
Durante ogni singolo evento ci si concentrerà su un’annata in particolare (lungo un periodo storico che va dagli anni ’30 fino ai’90), ripercorrendo l’atmosfera che si respirava in quel periodo, gli usi e i costumi, le hits del momento, le opere letterarie e culturali tout-court.
Per questo primo  mercoledi è stato scelto il 1967. Anno-chiave come pochi altri.

Si inizierà alle 20.30 con la proiezione del film  “Indovina chi viene a cena?”, di Stanley Kramer. Con Sidney Poitier, Katharine Hepburn, Spencer Tracy, Cecil Kellaway, Katharine Houghton. Cult-movie che  uscì nelle sale nel novembre del 1967.

Saranno poi suonati dal vivo, in chiave acustica, questi brani:

– ( You make me feel like ) A natural WomanAretha Franklyn ( scritto da Carole King e Gerry Goffin, registrato nel 1967 dalla cantante statunitense soul Aretha Franklin per l’etichetta Atlantic).

When i’m 64 – The Beatles ( scritta da Paul McCartney ma co-accreditata anche a John Lennon e pubblicata nel 1967 sull’album Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band).

Foxy lady – Jimi Hendrix (primo album di Jimi Hendrix del 1967 Are You Experienced?; uno dei primi esempi di feedback acustico usato a fini artistici nel rock).

Light My Fire – The Doors (registrata dai The Doors per il loro album omonimo nell’agosto 1966, e pubblicata come singolo nel 1967).

Winter Shade of Pale – Procol Harum (pubblicata il 12 maggio 1967, la canzone riscosse un notevole successo restando in cima alle classifiche del Regno Unito per sei settimane).

I can see for miles – The Who (scritta da Pete Townshend, registrata per l’album The Who Sell Out nel 1967. Fu l’unico singolo estratto da quell’album).

Happy Together – The Turtles (pubblicata nella primavera del 1967, fu l’unico singolo del gruppo ad arrivare in vetta ad una classifica).

The Letter – The Box Tops ( scritta dal cantautore Wayne Carson Thompson e pubblicata per la Mala nel 1967).

Somebody to love – Jefferson Airplane (pubblicata come singolo dei Jefferson Airplane del 1967, contenuta in Surrealistic Pillow).

I’m a Believer – The Monkees (composta da Neil Diamond e registrata dal gruppo The Monkees, divenne il singolo più venduto del 1967 ).

To Love Somebody – The Bee Gees ( pubblicata nel giugno 1967 come secondo singolo estratto da Bee Gees 1st, terzo album del gruppo).

These Boots Are Made For Walking – Nancy Sinatra (composta da Lee Hazlewood e registrata per la prima volta da Nancy Sinatra nel 1966, nel 1967 la canzone venne adottata dalle truppe americane nella Guerra del Vietnam come canto per le marce).

Durante il live sugli schermi del Loft 128 sarà proiettato un video interamente dedicato al 1967.

Ingresso rigorosamente gratuito.

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*