IL TRAVOLGENTE RITORNO IN ITALIA DEI GOGOL BORDELLO

Da il 18 ottobre, 2013

gogol-bordello-4de0fc443602eDopo il successo del tour che li ha portati in Italia la scorsa estate,

tornano in autunno i GOGOL BORDELLO, con la loro arrembante patchanka gitana americana giamaicana, cosmopolita, a uso dancefloor, anche domestico.

Eugene Hutz e soci porteranno il 29 novembre all’Orion di Roma tutta la carica e l’energia che li ha resi famosi.

Scarichi il primo mp3 un dj alternativo che non abbia mai messo un loro pezzo.

In loro compagnia ci saranno i MAN MAN, gruppo rock sperimentale di Philadelphia il cui genere viene spesso definito come gipsy punk: un sound ricco di contaminazioni sia rock che soul, con ritmi frenetici caratterizzati dall’uso inconsueto di strumenti come lo xilofono, la marimba, il clarinetto e altri strumenti a fiato.

Conosciuti con degli pseudonimi, Honus Honus, Sergei Sogay, Pow Pow, Critter Crat e Chang Wang, i Man Man hanno confermato con il nuovo lavoro discografico il proprio suono visionario, spogliato al suo nucleo e ricostruito ogni volta come un qualcosa di nuovo, fino a impastare un avvincente mash-up di classic soul, psichedelica, hip hop e rock’n’roll anni ’50.

Il tour dei Gogol Bordello sarà l’occasione per riproporre i brani del nuovo album, uscito il 22 luglio (etichetta ATO Records/Casa Gogol Records) dal titolo “Pura Vida Conspiracy”.

Prodotto da Andrew Scheps, e registrato in Texas ai Sonic Ranch Studio di El Paso, il disco rappresenta una potente raccolta di 12 inediti, sapientemente anticipati, lo scorso maggio, dall’uscita dell’irriverente singolo “Malandrino”.

About Maurizio Di Fazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*