IOSONOUNCANE E LA MACARENA SUL BABA

Da il 24 febbraio, 2012

Voodoo Ray propone, stasera dalle 22.30, presso il Baba Club di Via dei Peligni 28/30 (a Pescara), il concerto di una next big thing della canzone indie italiana, eccentrico e stralunato fin dal nome: lui si chiama Jacopo Incani, è sardo, vive a Bologna, ha 28 anni e si fa chiamare Iosonouncane. “Il progetto Iosonouncane è nato nel gennaio 2008 quando, disoccupato da appena un mese, grazie all’assegno dell’Inps ho comprato un campionatore e una loopmachine, senza sapere bene cosa fossero”. Chapeau.

Iosonouncane è uno strano animale (musicalmente) antropomorfo in cui convivono dialetticamente canzone d’autore e tensioni elettroniche.

Il disco di Iononsonouncane, elettro-chansonnier scioglilingua, di cui si è scritto un sacco negli ultimi tempi, si intitola “La macarena su Roma” ed è un disco sull’Italia di oggi, nel quale una prospettiva obliqua su fatti di cronaca (clandestini, rifiuti in Campania, morti sul lavoro, un incidente stradale) genera la scintilla necessaria per poter alimentare un discorso più ampio sulla società italiana.

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*