JOY DIVISION, TUTTA LA STORIA (IN LIBRERIA)

Da il 19 maggio, 2014
ssI Joy Division, si sa, e chi non lo sa dovrebbe presto saperlo,
hanno rivoluzionato il corso della musica che ascoltiamo oggi.
Il post-punk fine anni settanta porta soprattutto la loro firma.
Il loro sound oscuro, metallico, mesmerico, post-industriale ha influenzato grandi band a venire: dagli U2 ai Radiohead, passando per buona parte della scena indie.
E’ quindi da comprare il nuovo libro biografico in cui Peter Hook, il bassista dei Joy Division, racconta tutta la storia del gruppo che ghermiva piaceri sconosciuti: le amicizie, le frizioni, le registrazioni, i concerti, i dischi, i backstage, i tanti ricorsi in presa diretta del frontman dei Joy Division, Ian Curtis,  morto suicida nel 1980 proprio all’alba di quell’atteso tour americano che molto probabilmente avrebbe consacrato i Joy Division nell’empireo del rock mondiale.
“Hook svela il vero Ian Curtis” ha scritto il New Musical Express.
Nato nel 1956, Peter Hook è celebre per essere stato il bassista fondatore dei Joy Division e successivamente dei New Order, da cui si è separato nel 2007.
La sua carriera musicale prosegue oggi nei Peter Hook and The Light, con cui continua a portare in tour i brani delle sue precedenti band.

Il libro “Joy Division. Tutta la storia” in Italia esce per Gli Uragani:  304 pagine + 16 a colori.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*