LE STELLE FRIGIDE DI BROKAW AL MAZE

Da il 8 febbraio, 2012

CONCERTO di gran fascino, a prova di gomme termiche and co., questa sera al Maze (“Eclectic circle”) in via Nazario Sauro a Pescara.

Dalle ceneri e dalla nebulosa dei più profondi anni novanta (quelli dell’incipiente post-rock), riaffiorerà e suonerà dal vivo, dagli States, Chris Brokaw  (http://www.youtube.com/watch?v=_fRKJlVrMns&feature=relate), una delle più influenti icone viventi della scena indie a stelle e strisce degli ultimi vent’anni.

Brokaw fu il batterista, infatti, dei leggendari Codeine, che, con gli Slint, codificarono quel suono che andò sotto l’etichetta di slowcore: rock disossato, narcolettico, grado zero di quel post-rock che avrebbe imperversato di lì a pochi anni. “Frigid stars”, la pietra miliare targata Codeine, che hanno annunciato la loro reunion sul palco proprio per la prossima primavera, giusto in tempo per la fine del mondo.

Successivamente Chris Brokaw non se n’è certo stato con le bacchette della batteria in mano: ha co-fondato, con Thalia Zedek, gli altrettanto preminenti Come; ha collaborato con Thurston Moore, Evan Dando, Hugo RaceSteve Wynn, per dirne quattro…

Il concerto di stasera, fissato per le 21.30, è gratuito, ed è riservato ai soci Maze. Organizza la Clap Dance di Paolo Visci.
Prima del live, alle 19.30 sarà proiettato il film Road” di Leslie McCleave, di cui Chris Brokaw ha composto la colonna sonora originale.

About Maurizio Di Fazio

One Comment

  1. Sitz Brau

    9 febbraio 2012 at 11:19

    maledetti hipster

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*