MALEDETTA PRIMAVERA (ROCK)

Da il 21 marzo, 2012

Maledetta Primavera musica italiana ovunque” è l’evento musicale che celebra in tutta Italia, in una sola sera, le nuove proposte cantautorali nostrane.
La lampadina si accende nella mente artificiale del portale Rockit  nel 2009, anno in cui inizia l’operazione di promozione attraverso tutti gli strumenti che la rete mette a disposizione e che consentono alla manifestazione d’incrementare la sua popolarità.
Per partecipare basta davvero poco, occorre contattare la redazione di Rockit, chiamare l’evento “Maledetta Primavera” e rispettare i 10 comandamenti appositamente riveduti e corretti. Quel che conta è “restare uniti, crederci”, usando cortesia e buone maniere nei confronti di musicisti e spettatori.
Dicono: è finita l’epoca del LORO. Hanno ragione, perché non è certamente un caso che questa festa nazionale sia giunta alla sua quarta edizione. Sono numerosissimi i locali aderenti e gli artisti che prendono parte all’iniziativa; tra di essi spuntano nomi particolarmente noti nel panorama indipendente: Zen Circus, Brunori Sas, Sad Side Project, Roberta Sammarelli e Omid Jazi dei Verdena, per citarne alcuni.
Tutto questo esclusivamente per il gusto della partecipazione, della condivisione di una passione, senza inutili formalità. Ognuno ci mette del suo, la propria storia, i propri progetti, i propri spazi, non serve altro.
L’appuntamento di quest’anno è fissato per il 24 Marzo nei locali indicati sul sito www.maledettaprimavera.it

Anche lo Zu:bar di Pescara avrebbe dovuto prendere parte all’evento ma i problemi derivati dall’incendio di due settimane fa hanno costretto lo staff a spostare il concerto al 25 marzo al Baba club.

Un’altra conferma del fatto che la musica non si ferma mai e chi la ama non può fare a meno di seguirla, ovunque!

About Giulia Ortolano

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*