«MUSICAFUTURA»,TANTI CONCERTI CLASSICI ALL’AQUILA (NELL’AUDITORIUM GIAPPO)

Da il 14 settembre, 2012

Nove giorni, ventitré esibizioni con i più promettenti musicisti del panorama nazionale. Questi gli ingredienti della prima edizione di MusicAfutura, la più grande vetrina nazionale intesa a promuovere i migliori talenti dei Conservatori italiani.

MusicAfutura, giovani vincitori del Premio Nazionale delle Arti in Vetrina, è organizzato dall’ISMEZ/Onlus, Istituto Nazionale per lo Sviluppo Musicale nel Mezzogiorno e dal Conservatorio dell’Aquila, con il sostegno e il contributo di tanti altri Enti e Istituzioni.

L’intero Festival si svolge a L’Aquila, da domani, sabato 15, a domenica 23, nell’Auditorium progettato dall’architetto giapponese Shigeru Ban, che attesta l’importante contributo del governo nipponico alla ricostruzione dopo il terremoto.

Sono nove anni che il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, attraverso la Direzione GeneraleAFAM che si occupa del settore della formazione artistica, organizza il Premio Nazionale delle Arti, per individuare i migliori talenti che studiano nei nostri Conservatori; da parte loro gli Istituti, a rotazione, organizzano i concorsi riservati alle varie sezioni (musica elettronica, jazz, organo, chitarra, violino, fisarmonica, pianoforte, percussioni, voce, musica da camera, musica antica, direttore d’orchestra, ecc) e individuano per ciascuna il vincitore. MusicAfutura li mette tutti insieme e li pone al cospetto del mondo degli addetti ai lavori, con l’intento di creare un collegamento concreto tra il mondo della formazione e il mondo del lavoro.

L’apertura della settimana di MusicAfutura, sabato alle 19, è affidata all’Orchestra Nazionale dei Conservatori, formazione che nasce da severe selezioni, diretta dal M°Ivan Francesco Ciampa. Mentre da domenica a sabato 22 si terranno quotidianamente due concerti: il primo, la mattina, dedicato agli studenti delle scuole abruzzesi, il secondo alle ore 19, dedicato alla cittadinanza abruzzese e ai direttori artistici delle associazioni concertistiche italiane invitati a prendervi parte.

Domenica 22 chiuderà il Festival il concerto dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta dal Vincitore del Premio Nazionale delle Arti per la sezione direzione d’Orchestra anno 2012, organizzata quest’anno dal Conservatorio ‘A. Casella’ de L’Aquila.

MusicAfutura è un “evento organizzato e realizzato con i giovani e per i giovani, con l’intento di diventare un appuntamento annuale per L’Aquila”. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero.

Eccovi il programma completo dei concerti in programma ogni giorno alle 19 presso l’Auditorium “A. Casella”:

sabato 15 settembre

Orchestra Nazionale dei Conservatori

direttore Ivan Francesco Ciampa

Conservatorio di Avellino

 domenica 16 settembre

Giuliano Scarola musica elettronica

Conservatorio di Bari

Pieter Pellens sassofono

Conservatorio di Milano

Renzo Schina contrabbasso

Conservatorio di Napoli

 

lunedì 17 settembre

Alessandro Manara organo

Conservatorio di Cremona

Leonardo Schiavo composizione strumentale

Conservatorio di Padova

Antonio Bellandi composizione con voce recitante

Conservatorio di La Spezia

 

martedì 18 settembre

Tiziano Palladino mandolino

Conservatorio di Campobasso

Davide Giovanni Tomasi chitarra

Conservatorio di Novara

Flora Vedovelli arpa

Conservatorio di Trento

 

mercoledì 19 settembre

Sofia Gelsomini violino

Conservatorio di Modena

Luca Colardo violoncello

Conservatorio di Milano

Luca Colardo – Sandra Conte

musica da camera

Conservatorio di Milano

giovedì 20 settembre

Saria Convertino fisarmonica

Conservatorio di Roma

Maria Laura Martorana canto lirico

Conservatorio di L’Aquila

Luca Buratto pianoforte

Conservatorio di Bolzano

 

venerdi 21 settembre

Fabiano Martignago flauto

Conservatorio di Castelfranco Veneto

Elena Pintus voce

Conservatorio di Palermo

Scarlatti Lab ensemble di musica antica

Conservatorio di Napoli

 

sabato 22 settembre

Claudio Santangelo percussioni solista

Conservatorio di Fermo

Lorenzo Colombo – Maurizio Paletta

percussioni ensemble

Conservatorio di Milano

Omit Five jazz’s ensemble

Conservatorio di Rovigo

 

domenica 23 settembre

Orchestra Sinfonica Abruzzese

direttore vincitore sezione

Direzione d’Orchestra 2012

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*