TOLLO E PESCARA JAZZ: A VINITALY LA PRIMA JAM 2013

Da il 10 aprile, 2013

orvieto_vino_jazzIl jazz come tradizione, come cultura e come strumento di valorizzazione del territorio. È questo il senso che lega per il secondo anno consecutivo Cantina Tollo a uno dei festival jazzistici più popolari e longevi d’Europa, il Pescara Jazz Festival, che si svolgerà dall’8 al 28 luglio 2013 e che da oltre quarant’anni richiama migliaia di appassionati dall’Italia e dall’Estero.

E così domenica al Vinitaly di Verona, presso lo spazio Cantina Tollo, sulle note della cantante jazz di origini abruzzesi Diana Torto, il presidente di Cantina Tollo, Tonino Verna, e il direttore Artistico del Pescara Jazz Festival, Lucio Fumo, hanno presentato i contenuti di una partnership destinata a celebrare una delle più vitali forme d’arte, la musica, in un territorio di grandi tradizioni culturali ed enogastronomiche.

Tra le novità presentate, una più ampia area della città di Pescara dedicata Festival: quest’anno infatti il jazz si farà spazio in città, andando oltre il quartier generale, rappresentato dallo storico Teatro Gabriele D’Annunzio, facendo tappa all’Aurum Jazz Village, situato presso il Piazzale Michelucci, e all’Anfiteatro del Porto Turistico Marino di Pescara.

Tra gli appuntamenti da ricordare, i concerti di Brian May e Kerry Ellis il 14 luglio, mentre il 28 toccherà a Paco de Lucia, entrambi al Teatro D’Annunzio.

Altra novità è una tappa del Pescara Jazz Festival presso Cantina Tollo, visto il ruolo di premier sponsor.

Cantina Tollo ha voluto dedicare al Festival due prodotti: il Rosso 409 e il SEI% ribattezzandoli “i vini del jazz”.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*