TUTTI I CONCERTI DELLA STAGIONE DI MUSICA “LUIGI BARBARA”

Da il 27 settembre, 2017

estate sforzesca-2Ventuno concerti in abbonamento per la 52ª Stagione Concertistica 2017-2018 della Società del Teatro e della Musica Luigi Barbara che, come di consueto, si svolgerà da ottobre ad aprile al Teatro Massimo. Nel cartellone, spicca il ritorno di Jazz ‘n Fall e la presenza di alcuni tra i più importanti musicisti del panorama mondiale. Ad essi si aggiungono due spettacoli di balletto, fuori abbonamento, e una serie di “Concerti per le Scuole” realizzati in collaborazione con il Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara. Il programma della stagione musicale 2017/18, avviene all’interno del Progetto triennale 2015/2017 approvato e finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Si comincia venerdì 20 ottobre con l’Orchestra Sinfonica MAV di Budapest, organico fondato nel 1945 e vanto della grande tradizione musicale magiara. In programma, musiche di Schumann e Beethoven del quale verrà eseguito il Triplo concerto per violino, violoncello e pianoforte con tre giovani ed affermati solisti italiani quali Laura Bortolotto, Amedeo Cicchese e Francesca Leonardi.

Fra i solisti spiccano alcuni grandi protagonisti di prim’ordine della scena concertistica internazionale quali Ivo Pogorelich, Pepe Romero, Lilya Zilberstein e due giovani pianisti italiani recenti vincitori nel 2015 di importanti premi come Alberto Ferro e Alexander Gadjiev.

Per quanto riguarda gli organicic più ampi, la sezione Orchestre e Complessi del programma prevede le esibizioni de I Solisti della Camerata Strumentale di Prato, dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Pescara diretta da Roberto Molinelli, de I Solisti Aquilani con il clarinettista Darko Briek, del Pacific String Quartet (vincitori del Premio Haydn Vienna 2015) e dell’Orchestra da Camera Busoni.

 L’Orchestra Sinfonica Abruzzese sarà protagonista di due progetti speciali. Lunedì 11 dicembre 2017, con la direzione di Ulrich Windfuhr e due solisti del calibro della violinista Chloe Hanslip e del violoncellista Umberto Clerici, porterà a compimento il Ciclo dedicato ai Concerti e le Sinfonie di Brahms. Mentre, venerdì 6 aprile 2018 sarà protagonista del concerto di chiusura della Stagione con l’esecuzione della Nona Sinfonia di Beethoven diretta da Pasquale Veleno.

 

Di particolare interesse, inoltre, i progetti “Confusion mental fin de siecle”, dedicato alla esecuzione della musica da camera di Paolo Conte – che avrà come protagonista il Trio Debussy allargato ad altri tre musicisti fedelissimi di Paolo Conte – e “Una tromba da Oscar” che vedrà l’Ensemble del trombettista Nello Salza, “voce” musicale di tante pellicole come ad esempio i western di Sergio Leone, alle prese con le musiche da film tratte dal repertorio, fra gli altri, di Ennio Morricone, Nicola Piovani, Nino Rota, Astor Piazzola ed Henry Mancini.

 

Dulcis in fundo, quest’anno la Società del Teatro e della Musica Luigi Barbara presenta il ritorno di Jazz ’n Fall. Nato nel 1990, il festival jazz d’autunno giunge alla sua diciottesima edizione, dopo una interruzione di alcuni anni: l’intenzione del programma di questa edizione è quella di presentare le nuove forze del jazz, le nuove leve indispensabili per lo sviluppo di una musica che vuole proiettarsi verso il futuro e andare oltre i suoi “mostri sacri”. E, non a caso, abbiamo scelto “New bottle Old wine” come motto per caratterizzare l’edizione 2017.
Protagonisti d’eccezione, saranno due giganti del jazz di ieri e di oggi quali Richard Galliano e Ron Carter, in Italia per soli due concerti. Con loro nelle tre serate in programma a novembre, faranno parte del cartellone l’armonicista Gregoire Maret, che arriverà direttamente dagli Stati Uniti per un Omaggio al grande Toots Thielemans recentemente scomparso, e due forze nuove del jazz già affermate quali la cantante Cyrille Aimee e la sassofonista Melissa Aldana, ambedue in quartetto. Di quest’ultima Sonny Rollins ha detto “Melissa is the best young jazz saxophone player I’ve heard in a very long time “ E, infine, last but not least, il Pescara Jazz Ensemble, formazione composta da alcuni dei migliori musicisti nati ed affermatisi nel territorio grazie alla grande tradizione del jazz nella nostra città.

 

Dopo il successo degli ultimi due anni verrà ripresa ed ampliata l’iniziativa dei “Concerti per le Scuole” realizzati in collaborazione con il Conservatorio “L. D’Annunzio” e alcune Scuole della città. Protagonisti i migliori diplomati del Conservatorio. Il progetto rientra nelle priorità indicate dal nuovo decreto ministeriale per il prossimo triennio 2018/2020.

 

Infine, due gli appuntamenti – fuori abbonamento – per il ciclo dedicato al Balletto. Mercoledì 13 dicembre, sarà di scena il Balletto di San Pietroburgo impegnato ne “Il lago dei cigni” di P.I. Ciaikowskij, mentre giovedì 8 febbraio il Ballet Flamenco Espanol si esibirà in “Bolero de Ravel”, “Zapateado de Mozart” e “Flamenco Live” con musiche dal vivo.

Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara”
52ª Stagione Concertistica

Teatro Massimo
20 ottobre 2017

MAV Symphony Orchestra di Budapest

  1. Vitiello, direttore – L. Bortolotto, violino
  2. Cicchese, violoncello – F. Leonardi, pianoforte

 

3 novembre 2017

I Solisti della Camerata Strumentale “Città di Prato”

 

6 novembre – Jazz ‘n Fall 2017

Richard Galliano & Ron Carter
Richard Galliano, fisarmonica

Ron Carter, contrabbasso

 

10 novembre 2017

Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Pescara

  1. Molinelli, direttore – A. Romanovsky, pianoforte

 

17 novembre 2017

Alberto Ferro, pianoforte

Premio Venezia 2015 – 2° Premio F. Busoni 2015

 

23 novembre – Jazz ‘n Fall 2017

Cyrille Aimée Quartet

Pescara Jazz Ensemble

 

24 novembre – Jazz ‘n Fall 2017

Melissa Aldana Quartet

Gregoire Maret Quartet feat. Antonio Faraò

 

1 dicembre 2017

Opter Ensemble

 

6 dicembre 2017

Ivo Pogorelich, pianoforte

 

11 dicembre 2017

Orchestra Sinfonica Abruzzese
U. Windfuhr, direttore

 

13 dicembre 2017

Balletto di San Pietroburgo “Il lago dei cigni” (Balletto fuori abbonamento)

 

12 gennaio 2018

I Solisti Aquilani – Darko Brlek, clarinetto

 

19 gennaio 2018

Alexander Gadjiev, pianoforte

(Premio Hamamatsu International Piano Competition 2015)

 

26 gennaio 2018

Kazakh Wind Quintet

solista ospite Fiorenzo Pascalucci, pianoforte

 

2 febbraio 2018

Pacific Quartet Vienna

(Premio Haydn, Vienna 2015)

 

8 febbraio 2018

Ballet Flamenco Espanol (Balletto fuori abbonamento)

 

9 febbraio 2018

Nello Salza Ensemble

 

16 febbraio 2018

Trio Debussy & Friends

Paolo Conte Chamber Music “Confusion mental fin de siècle”

 

23 febbraio 2018

Orchestra Busoni – M. Belli, direttore

 

2 marzo 2018

Accordi Disaccordi – Hot Italian Swing

 

9 marzo 2018

Lilya Zilberstein, pianoforte

 

23 marzo 2018

Pepe Romero & Los Romeros

 

6 aprile 2018

Orchestra Sinfonica Abruzzese

Coro del Conservatorio A. Casella di L’Aquila

Coro Ventidio Basso di Ascoli Piceno

Coro dell’Accademia di Pescara

  1. Veleno, direttore

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*