Cosa cercano gli italiani su Google?

Da il 23 Aprile 2019

Se hai mai digitato la frase “cos’è” nella barra di ricerca di Google per vedere cosa venisse generato automaticamente dopo, sicuramente sei rimasto molto sorpreso se non divertito dalla natura apparentemente casuale di quello che le persone cercano su Internet. Tuttavia, la conoscenza e la comprensione di ciò che rende la gente curiosa fornisce informazioni preziose su quello che pensano gli utenti comuni e su come sono influenzati dalle tendenze culturali e sociali che li circondano.

Ecco perché SEMrush, una piattaforma SaaS per la gestione della visibilità online, ha preso l’iniziativa di capire esattamente quali definizioni le persone stessero cercando specificamente in Italia su Google. Usando il suo elaborato database di parole chiave, SEMrush ha analizzato le frasi che esprimono curiosità come “che cos’è” e “cosa significa” per decifrare ciò che le persone fossero più curiose di sapere.

Partendo dall’inizio: al top della ricerca, con 56.875 ricerche medie mensili,  emerge la parola “sogno”. “Significato dei sogni” oppure “significato sogni” e “significato dei sogni dalla a alla z” sono le domande correlate e più frequenti che gli italiani digitano su Google. Come questo potrebbe definire i nostri connazionali? Potrebbe essere un fenomeno culturale? Forse. Analizzando altri paesi “sogno” non occupa le posizioni leader. Vediamo le definizioni al primo posto negli altri paesi: negli Stati Uniti al primo posto c’è “pansexual”, la parola che esprime attrazione per tutte le identità di genere, definizione più cercata con 310.881 ricerche medie mensili; in Franciaempatia” e in Spagna “amore”.

Allo stesso tempo, gli italiani spesso cercano il significato di “spread”. “Borsa Italiana oggi”, “Spread in salita” sono i titoli delle news più recenti su web. Nel frattempo, sempre nella nostra penisola,”emoticon” era il secondo termine più cercato, seguito da “whatsapp” al 5 posto, “faccine” al n. 6 e ‘Lol’ in ottava posizione. Una situazione simile si può notare per gli utenti tedeschi per i quali nelle posizione più alte c’erano domande che chiedevano cosa fossero le “emoji”, con 120.000 ricerche medie mensili.

Anche “resilienza”, “empatia”, “cherofobia”, “ipocrisia” sono nella top 10 delle ricerche del significato degli italiani.

 

About Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *