Imperdibile la nuova stagione teatral/musicale della Luigi Barbara

Da il 13 Settembre 2019

Presentati la nuova stagione teatrale e il cartellone dei concerti della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” di Pescara, presieduta da Lucio Fumo. Un’offerta culturale importante per la città e per il territorio, con artisti di livello internazionale e personalità di spicco.

Si tratta della cinquantaquattresima stagione.

Otto spettacoli di grande prestigio con alcuni dei nomi più importanti del panorama teatrale italiano, e un’apertura del tutto imperdibile con l’imprendibile Arturo Brachetti, re del trasformismo. E tanti concerti di qualità e spessore artistico.

Il teatro dialoga con il cinema e la musica nella nuova stagione. Il palcoscenico del Teatro Circus ospiterà alcuni tra i più amati protagonisti della scena artistica italiana come Nancy Brilli, Maria Amelia Monti, Ambra Angiolini, Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio (impegnati nel Dracula di Bram Stoker), il ritorno di Geppy Gleijeses, erede della tradizione partenopea, con Così parlo Bellavista, Roberto Ciufoli e la rilettura di Regalo di Natale, capolavoro di Pupi Avati.

Il programma musicale si sviluppa in direzioni diverse. I grandi solisti affermati e i talenti emergenti vincitori dei premi più prestigiosi, le orchestre e i progetti speciali. Nomi di assoluto prestigio internazionale come, tra gli altri, Ramin Bahrami, Robert McDuffie, Pepe Romero e Anika Vavic, formazioni dal percorso ricco di successi come la North Czech Philharmonic Orchestra, LaVerdi Barocca, la Camerata Ducale e il Quartetto Nous saranno i protagonisti di un cartellone capace di affiancare tradizione e nuove tendenze.

E in questo senso va anche la nuova edizione di Jazz ‘n Fall. Prosegue il confronto tra generazioni per disegnare il panorama jazzistico di oggi con due musicisti come Dave Holland e Kenny Barron, sempre attenti a rinnovare il proprio bagaglio espressivo senza fermarsi sui risultati raggiunti nella loro prestigiosa carriera; la sintesi tra riferimenti provenienti da contesti diversi proposta dalla contrabbassista Linda May Han Oh, e l’Organ Trio guidato da Daniele Cordisco, chitarrista giovane ma già solido nello stile e vincitore del premio internazionale Massimo Urbani nel 2013.

Sono tre gli appuntamenti fuori abbonamento. Lo Schiaccianoci, portato in scena dal Balletto di Roma martedì 3 dicembre; il ritorno del Balletto di San Pietroburgo con Il Lago dei Cigni, mercoledì 15 gennaio, e il concerto di beneficenza del pianista Michele Campanella, organizzato in favore di Ada Manes Foundation for Children Onlus, in programma martedì 22 novembre.

About Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *