Omaggio a Clara Schumann, a 200 anni dalla morte

Da il 20 Dicembre 2019

Stasera. venerdì 20 dicembre alle 21, il cartellone musicale della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” (https://socteatromusica.it/) di Pescara prosegue nel segno di Clara Schumann nel duecentesimo anniversario della sua nascita. Il trio formato da Bruna Pulini, pianoforte, Stefano Ferrario, violino, e Jacopo Di Tonno, violoncello, eseguirà infatti musiche di Robert Schumann, Clara Schumann e Johannes Brahms in un concerto intitolato “Jubiläum Clara Anniversario”.

Il concerto si terrà al Teatro Massimo di Pescara, con inizio alle ore 21. Il prezzo del biglietto di ingresso è di 20 euro.

Bruna Pulini, Stefano Ferrario e Jacopo Di Tonno decidono di far confluire la loro passione per la musica da camera in un progetto che permette loro di approfondire e divulgare il grande repertorio per trio. I tre musicisti hanno compiuto brillantemente i loro studi musicali con Rachele Marchegiani, Sergio Marengoni, Noel Flores, Pavel Gililov, Enrico Dindo, Piero Farulli, Dora Schwarzberg, Rainer Kussmaul e Salvatore Accardo presso l’Accademia Stauffer di Cremona, l’Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna, la Musikhochschule di Freiburg e l’Accademia di Fiesole. Le solide esperienze solistiche portano Stefano a ricoprire il ruolo di Primo violino di spalla dell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, Jacopo quello di primo violoncello dei Solisti di Pavia e Bruna all’affermazione in numerosi concorsi nazionali e internazionali di esecuzione pianistica. I tre strumentisti provengono da esperienze di alto spessore artistico come membri di formazioni cameristiche consolidate quali Ensemble dei due Mondi, Duo Ferrario-Pulini, Duo Di Tonno-Pulini, Trio Bettinelli, Quartetto Magadis che li vedono protagonisti di numerosi concerti in Italia e all’estero (Concerti del Quirinale Roma, Sala dell’Accademia Nazionale di Riga, Festival MiTo, Sala del Lingotto di Torino, Köln, Bonn, Koblenz, Vienna, Auditorium San Barnaba di Brescia).

La loro formazione cameristica si avvale del prezioso apporto di musicisti del calibro del Quartetto Alban Berg, Günter Pichler, Pavel Gililov, presso l’Accademia Chigiana di Siena e la Musikochschule di Köln. Pulini, Ferrario e Di Tonno si sono esibiti come trio in numerosi concerti (Sala Filarmonica di Trento, Pavillon de Fleurs Kurhaus Meran) facendosi apprezzare per le capacità tecniche, le qualità interpretative e l’affiatamento musicale.

Leggi anche:

http://www.oziomagazine.it/news/nancy-brilli-si-interroga-sugli-uomini-regista-lina-wertmuller.html

About Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *