Se Airbnb compra pure HotelTonight

Da il 27 Marzo 2019

Airbnb ha annunciato l’acquisto di HotelTonight, un servizio online che consente agli utenti di fare prenotazioni last-minute di una stanza d’albergo.

Airbnb ha spiegato che l’acquisto della società accelererà i suoi sforzi per «sviluppare una piattaforma per i viaggi che serva tutti» e per rispondere a una «domanda enorme» di boutique hotel. Un settore, quest’ultimo (è l’assunto implicito), complementare e non contrapposto al core business di Airbnb. I boutique hotel non toglierebbero forza agli host tradizionali.

E pare sia l’anno buono per la quotazione in Borsa della piattaforma leader nel suo segmento di mercato, quello delle stanze e case private, con una valutazione stimata in 31 miliardi di dollari.

Ma che cos’è Hotel Tonight? Fondato nel 2010, è un servizio di prenotazione last-minute (o last-second) di hotel. Quando l’acquisizione sarà completata, il fondatore e Ceo di HotelTonight, Sam Shank, sarà al timone della divisione boutique hotel di Airbnb.

HotelTonight ingloba hotel in 1.700 città e 40 Paesi tra America del Nord, America Latina, Europa, Medio Oriente e Africa. E la sua app è stata scaricata da più di 32 milioni di utenti. “Airbnb – comunica la società – intende offrire agli utenti un servizio sempre più semplice per trovare un alloggio anche all’ultimo momento, quando le case degli host ormai sono già tutte prenotate”.

Questo tipo di espansione va inoltre nella direzione dell’allargamento dell’offerta a un pubblico meno giovane e più abbiente: lo stesso che ama il nuovo servizio “Plus”, concentrato sulle case con una certificazione di qualità.

Dice ancora spiega Brian Chesky, co-fondatore e Ceo di Airbnb, che nel 2018 ha visto triplicare le notti prenotate rispetto all’anno prima e raddoppiato il numero di case disponibili: “è fondamentale capire le esigenze di ogni viaggiatore, che abbia pianificato la partenza da un anno, oppure da un giorno”.

Una fusione che promette una piccola ed ennesima rivoluzione nel nostro modo di prenotare (e vivere) i viaggi.

 

About Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *