TEDx Pescara: aperte le candidature. E se vuoi, per il talk, candida un amico!

Da il 24 Dicembre 2018

Luca Abete

PESCARA – Il TEDx Pescara sta tornando. L’evento che ha conquistato il mondo e che l’anno scorso ha goduto di uno strepitoso successo al Castello Chiola è pronto a tornare per la prima vera edizione. L’anno zero del talk più famoso al mondo ha raccolto il plauso del pubblico e dell’organizzazione. Ora la location, che non sarà per ora svelta, cambia, ma con una possibilità di partecipazione ben più ampia. Una necessità visto che al Castello Chiola, i 100 posti a disposizione, hanno lasciato in lista d’attesa oltre 4mila persone.

La prima novità, però, è nella partecipazione. Il TEDx è un momento di condivisione, di diffusione di idee, che porta sul palco speaker all’insegna della multidisciplinarità e l’ispirazione. Il prossimo potresti essere tu, o, magari, qualcuno che conosci a cui vorresti far vivere questa bellissima esperienza. Le candidature sono aperte.

Edizione zero, al Castello Chiola di Loreto Aprutino è stato un successo. Quello del 2019 sarà il vero e proprio battesimo per il TEDxPescara che è pronto a tornare. E i protagonisti potreste essere proprio voi. Sono aperte, infatti, le candidature per parlare da un palco speciale. Un palco che fa il giro del mondo e su cui si alternano voci capaci di raccontare e raccontarsi attraverso storie di successo che sono, in realtà, un momento di incontro per condividere idee e, soprattutto, lasciarsi ispirare.

Non solo. Quello che potresti fare quest’anno è anche un grande regalo a qualcuno che pensi possa avere le caratteristiche giuste per essere uno dei 12 speaker del TEDxPescara. Sul sito www.tedxpescara.com, infatti, puoi candidarti, ma anche candidare qualcun altro.

Una formula che non cambia quella del TEDx e che l’anno scorso ha portato voci famose e meno famose al Castello Chiola portando alcuni dei suoi speaker ad essere protagonisti. Ad ascoltarli c’erano “solo” 100 persone perché la location e le regole del TEDx non permettevano, al debutto, di avere platee più ampie.

Il successo lo si costruisce e l’organizzazione di Pescara, guidata dal designer Filippo Spiezia ha fatto centro conquistandosi, tra l’altro, il patrocinio quest’anno di Confindustria, anche di Confindustria Giovani oltre che di tante altre realtà attente allo sviluppo del territorio compresa la CNA.

La location cambia, ma per ora resta segreta così come il tema e la data, quel che è certo è che molte delle 4mila persone che l’anno scorso sono rimaste in lista d’attesa per l’acquisto di un biglietto troveranno spazio e gli speaker si troveranno a parlare di fronte ad una grandissima platea. Una responsabilità, ma anche l’occasione per vivere una esperienza unica.

About Maurizio Di Fazio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *