Un viaggio alla scoperta del Messico più autentico

Da il 11 Ottobre 2019

Messico Molti non sanno che il famoso Dia de los Muertos Messicano è, in realtà, una festa piena di gioia: un vero e proprio inno alla vita.

WeRoad, viaggi on the road in giro per il mondo, ha organizzato un itinerario dedicato alla scoperta di una delle tradizioni più
folcloristiche del mondo.

In partenza il 29 ottobre, permetterà a 15 WeRoader di immergersi per
13 giorni nel cuore della cultura messicana.
Un’esperienza unica: nei giorni intorno al 1° e
al 2 novembre le città e i villaggi si riempiono di
colori, parate ed eventi popolari
dall’atmosfera ancestrale. In questi due giorni
le strade sono invase da bancarelle, i cimiteri si
colorano del giallo e dell’arancione dei fiori
cempasúchil (tipici di questa festività), le
famiglie si riuniscono presso le tombe dei
propri cari, circondandole da altarini (gli altares
de los muertos) e decorandole con le ofrendas,
le offerte ai defunti dei cibi che preferivano
quando erano in vita. Il Paese intero si ferma:
tutti si riuniscono per festeggiare la vita in nome di una tradizione atavica scolpita nella cultura
messicana.
Ma il viaggio WeRoad non prevede solo questo. L’itinerario di 13 giorni porta i WeRoader alla
scoperta di un Messico non convenzionale: da Pàtzcuaro a Guadalajara, patria dei mariachi, da
Tequila al Chihuahua fino ad arrivare al maestoso canyon del rame, la Barranca del Cobre, e a El
Fuerte, che si raggiunge con il famoso Treno Chepe Regional che attraversa la Sierra fino ad
arrivare all’Oceano Pacifico. Il cerchio si chiude a Città del Messico, tra le antiche rovine di
Teotihuacan e il calore di una delle città più grandi del mondo, con ancora addosso le emozioni
provate durante il viaggio alla scoperta del Messico più autentico.
Costo del viaggio: 1.699€ (volo non incluso)
Per sapere di più sul viaggio: https://www.weroad.it/viaggi/viaggio-messico-tour-13-giorni

About Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *