I MUSICI DI FRANCESCO GUCCINI

Da il 6 giugno, 2015

Francesco-Guccini-500Metti insieme quattro senatori della canzone italiana e un comune denominatore: per anni hanno affiancato Francesco Guccini, in studio in tour, condividendo note e progetti, viaggi e confronti.

E adesso che Francesco Guccini non ha più intenzione di calcare i palcoscenici, sta a loro, ai Musici, continuare a emozionare il pubblico. Con le canzoni del poeta, ovviamente. E la sua benevola mano sulla testa.

Parte venerdì 12 giugno dall’Anfiteatro delle Cascine di Firenze (ore 21 – biglietto 12 euro – prevendite abituali) il tour 2015 de I Musici.

I grandi successi del cantautore modenese verranno interpretati dalla voce di Juan Carlos “Flaco” Biondini, suo fedele chitarrista, accompagnato da Vince Tempera al pianoforte, Pierluigi Mingotti al basso e Antonio Marangolo alle percussioni, al sax e alle tastiere.

In scaletta tante pietre miliari come “Il vecchio e il bambino”, “La locomotiva”, “Autogrill”, “L‘Avvelenata”, “Auschwitz”, “Dio è morto”, fino ad arrivare a brani come “Noi non ci saremo”, “Canzone per un‘amica”, “Vedi cara” e “Cyrano”. Ma durante lo spettacolo non mancheranno aneddoti, storie e esperienze vissute a fianco del Maestro.

Concerto nell’ambito dell’Estate Fiorentina 2015 organizzata dal Comune di Firenze.

I MUSICI sono un gruppo formato da: Juan Carlos Biondini, in arte Flaco, chitarrista che affianca Francesco Guccini dal lontano 1976, anno di registrazione dell’album “Amerigo”, firmando insieme al Maestro alcune tra le sue più note composizioni, come ”Le ragazze della notte”, ”Luna fortuna”, ”Ballando con una sconosciuta” e tante altre; Pierluigi Mingotti, che segue l’artista con il suo basso durante i live dal 2001 al 2012, registra “Anfiteatro Live” (CD/DVD del 2005) e “L’ultima Thule” (CD/FILM del 2013); Vince Tempera, a oggi ancora collaboratore di Guccini, che, nel 1967, arrangia per lui l’album “L’isola non trovata”; Antonio Marangolo, sassofonista dal 1967, il quale accompagna il cantautore in studio e sul palco dal 1983.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*