IL BUENA VISTA SOCIAL CLUB, QUELLO VERO, “JAZZA IN MUNTAGN”

Da il 25 luglio, 2012

Inizia giovedì sera, ore 21.30, in una location (o venue, volendo ulteriormente profanare l’immortalità del luogo) a tiratura decisamente limitata, l’Abbazia di Santo Spirito al Morrone di Sulmona, il festival “Muntagninjazz“. E la partenza è a trazione decisamente anteriore.

La rassegna, intelligente e capace di uno spontaneo marketing territoriale, comincia infatti col concerto del supergruppo cubano più famoso al mondo, l‘Orquesta Buena Vista Social Club, ospite nientemeno che la voce di Omara Portuondo. Completano la line-up Guajiro Mirabal – Tromba; Jesús “Aguaje” Ramos – musical Director, Trombone e Voce; Barbarito Torres – Laud; Pedro Pablo – Contrabbasso; La Noche – Bongos; Idania Valdés – Voci e Percussioni; Rolando Luna – Pianoforte; Papi Oviedo – Tres; Filiberto Sánchez – Timbales; Angel Terry – Congas; Carlos Calunga – Voce; Luis Alemany – Tromba; Guajirito Mirabal – Tromba.

L’Orquesta Buena Vista Social Club realizzò il suo unico, epocale album da studio nel 1997, prodotto da Ry Cooder; il disco riscosse immediatamente un clamoroso successo di pubblico e critica.
All’album, che vide la partecipazione di un suggestivo ensemble di veterani e dimenticati musicisti cubani, fece seguito il celebre e fortunatissimo film di Wim Wenders, oltre che una serie di tour internazionali e ulteriori album solisti dei componenti del gruppo, dando vita ad un vero e proprio “fenomeno Buena Vista”.
Quest’anno, dopo migliaia di performance di successo in tutto il mondo, dopo la valanga di sold-out in posti come l’Olympia di Parigi, la Royal Albert Hall di Londra, il Liceu di Barcellona, il Konzerthaus di Vienna ecc,  l’Orquesta Buena Vista Social Club è tornata in Europa in tour.
Dal bolero al cha cha cha, dal jazz al danzon, passando per il son montunos e tutta la più bella gamma delle tradizioni musicali dell’Isola di Cuba.
Biglietti a 25 euro.

 

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*