MENO MALE CHE FUNAMBOLIKA C’È

Da il 10 giugno, 2012

Artisti da record, vedettes del Moulin Rouge, atmosfere balcaniche e il gigante della comicità: al Teatro D’Annunzio di Pescara, ecco la sesta edizione di Funambolika, il festival del nuovo circo, ideato e sapientemente guidato da Raffaele De Ritis, pescarese ma tra le principali autorità mondiali in campo circense. Funambolika è ormai uno degli appuntamenti italiani di punta nel campo del nuovo circo.

Rispettando la formula delle tre serate, tra esclusive e anteprime nazionali, il programma di quest’anno ospiterà ancora una volta il circo in tutte le sue forme contemporanee, tra scoperte e novità: dalle superstar del circo classico alle grandi scuole internazionali; dalle espressioni etniche ai progetti legati al sociale (fino alle nuove e sorprendenti forme di comicità clownesca).

La rassegna parte il 3 Luglio con KARAKASA, compagnia di teatro acrobatico dell’Est Europeo, con il debutto di una loro nuovissima creazione che lega l’alta acrobazia con le atmosfere poetiche alla Kusturica, coinvolgendo acrobati e giocolieri da Italia, Polonia, Ucraina, Ungheria.

Il 4 Luglio c’è l’appuntamento immancabile con il GRAN GALA DU CIRQUE, produzione esclusiva di Funambolika che riunisce per una sera a Pescara le star del circo mondiale. A questo giro, le ultime novità dal Festival di Montecarlo e una collaborazione speciale con il Moulin Rouge di Parigi che invierà il più veloce giocoliere del mondo (Guinnes dei Primati).

Il 6 Luglio, last but not least, un mostro sacro della comicità mondiale come LEO BASSI, artista di origine circense che ha sempre indirizzato la sua comicità corrosiva sui grandi temi della società. Il suo nuovo spettacolo, “Utopia” (in esclusiva italiana a Pescara per l’estate 2012), già applaudito in tutto il mondo, affronta la crisi delle ideologie e dell’economia attraverso la poesia e la satira del clown.  Tutti gli spettacoli avranno luogo al Teatro D’Annunzio, con inizio alle 21.15.

About gianluca.difazio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*