L’INDIEROCKET FESTIVAL C’È

Da il 28 novembre, 2012

L’IndieRocket Festival torna, e la notizia è di quelle belle e balsamiche. La creatura musicale di Paolo Visci riprende a vivere e a lottare in mezzo a noi, nonostante chi ci governa abbia provato a relegarla nell’oblio, tagliandogli l’erba sotto i piedi: zero o meno finanziamenti, nessuna concessione di parchi o di strutture pubbliche. Troppo pericoloso vedere assembrarsi migliaia di giovani accomunati grossomodo dalla passione per qualcosa di diverso, no. Fa’ che fermentano idee di vera opposizione, che vadano oltre un “flash mob” Gangname Style.

L’Indie Rocket Festival c’è, nel weekend del 7 e dell’8 dicembre, e restituisce l’abbraccio mai spezzato della città con una nuova veste multi-location, fra i locali del Centro Storico, i negozi del centro e il club Tipografia. 

Per godere di suoni e tendenze da Italia, Stati Uniti, Germania, Inghilterra e Indonesia. Per sentirsi sintonizzati sulle frequenze del mondo.  Per stare insieme. 

Torna un evento atteso da molti.
Un’edizione un po’ insolita, certo, non estiva come da tradizione ma invernale. Di fatto un’anteprima della decima edizione prevista per l’estate 2013.
 Tra venerdì 7 e sabato 8 previsti live e dj-set di ben quattordici tra band, musicisti, artisti di varia estrazione, producer, fra locali e nazionali nonché provenienti da Stati Uniti, Germania, Inghilterra e Indonesia.
Questa nona edizione è incentrata sull’integrazione tra le arti, all’insegna della multimedialità, fra concerti, dj set e visual art.
E sottende anche il tentativo lungimirante di riattivare in maniera intelligente e produttiva la cosiddetta “movida” che caratterizza la zona di Pescara vecchia creando un movmento pensante. Non un semplice e in fin dei conti sterile vagare per strada
insomma, ma una programmazione stimolante e costruttiva.
Rock indipendente, psichedelia, elettronica e dance per una due giorni indie-itinerante. I club coinvolti sono: Sanacore, Maze, Lalla, Orange, Tipografia, Vini e Oli e Post Bar.
Ecco il programma completo (fermo restando che torneremo sull’argomento).

7 dicembre

Alle 19.00 una doppia inaugurazione, l’IndieRocket Festival inaugura il nuovo negozio di abbigliamento Voice (Via Piave, 99) con il dj set di Giuditta de Angelis.

21.00 Sanacore (Via Marco Polo, 15) live di Delawater (Italia) e Sam Mickens (Usa).

22.30
Maze (via Nazario Sauro, 9/11) live dei New Candys (Italia).
23.30
Lalla (via dei Sanniti, 8) live dei SineRequie (Italia), Fabio Perletta (Italia), Fauve!
Genen a Rhino (Italia).
Eventi collaterali della serata, al Post Bar (via Catone, 25) con dj set di Robert Eno
(Shirt Vs T-Shirt) e la partecipazione dell’artista Annagina Totaro (Bananità) e il Visual Set
di UnVisual fra via Corfinio e via Flaiano.

8 dicembre
21.15
Orange (Via Nazario Sauro, 15), live dei Death by Pleasure (Italia), Disquieted by
(Italia).
22.30
Tipografia (Via Raiale, 169), live dei Kelpe (Inghilterra), Filastine (Usa/Indonesia),
Gudrun Gut (Germania) e dj set di In Flagranti (Usa/Svizzera).

Alle ore 01:30, in collaborazione con Slow Motion, si va dal live al dj set di In Flagranti, un caposaldo della scena dance elettronica
della Grande Mela.

About Redazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*