“Christmas digital experience”: come cambia il regalo di Natale

Da il 5 Dicembre 2019

“Christmas digital experience” 

Dicono che è arrivato il tempo di dire basta con la ressa natalizia tra le corsie dei grandi magazzini.

Non c’è più tempo per girare tutti i negozi della città.

Stop alle ore di ricerca del parcheggio e al bando il solito dono poco originale in offerta.

Oggi la caccia al regalo perfetto non corrisponde più a un’affannosa full immersion last minute tra le vie del centro, ma parte, in tutta comodità e tranquillità, dallo sconfinato universo online.

E-commerce(68%), motori di ricerca (64%), social network(46%), e-shop e cataloghi digitali (38%) sono le vetrine da cui oggi oltre 6 italiani su 10 (63%) vanno a indagare per individuare il regalo dei sogni, per sé e per i propri cari.

Un trend che si sta affermando nel Bel Paese ma che arriva dagli Stati Uniti, dove secondo una recente indagine della National Retail Federation riportata da USA Today

  • ben il 73% dei consumatori ha dichiarato di voler utilizzare il proprio smartphone,
  • il tablet o altri device elettronici per effettuare ricerche e comparazioni legate ai regali di Natale.

Una tendenza dirompente che, se da un lato trascina anche gli acquisti online (con un aumento stimato tra l’11% e il 14%, passando da 162,6 miliardi a 166,9 miliardi di dollari), dall’altro però non lascia indifferenti gli esercenti tradizionali che, secondo quanto riportato dalla testata americana specializzata Chain Store Age su dati dell’International Council of Shopping Centers, dovranno comunque accogliere il 90% dei consumatori che si recheranno fisicamente in negozio per l’acquisto.

Una nuova “Christmas digital experience” sta quindi prendendo forma

con l’integrazione sistematica dei vantaggi della scelta del regalo online, ovvero il risparmio di tempo, il confronto delle offerte e la consultazione delle recensioni, all’esperienza dell’acquisto fisico, che permette di interagire concretamente con il dono, ottenere nuove idee e inspirazioni tra le vetrine e la possibilità di vivere appieno l’atmosfera natalizia.

In molti infatti valuteranno i regali online ma li prenderanno in negozio (58%), o viceversa li toccheranno con mano sugli scaffali per poi acquistarli online (52%), o infine li compreranno in rete per poi ritirarli in negozio (24%).

È quanto emerge da uno studio promosso da Espresso Communication per Sodexo Benefit&Rewards Services, leader nei servizi per la qualità della vita, attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community, con il coinvolgimento di un panel di docenti universitari e l’analisi degli ultimi trend riportati dalle testate internazionali.“Christmas digital experience”

Ma quali sono le ragioni del successo di questa ricerca sempre più digital del regalo di Natale che però non dimentica l’acquisto fisico tradizionale?

  • Innanzitutto, la garanzia di risparmio di tempo dell’online, bene sempre più prezioso (66%),
  • seguita dalla convenienza degli acquisti confrontati sui portali online con facilità (60%)
  • e la possibilità di consultare recension indipendenti prima dell’acquisto (57%);
  • non meno importanti per gli acquisti natalizi sono la possibilità di ricevere a casa l’acquisto (49%)
  • e la possibilità di poter consultare e scegliere durante tutto l’arco della giornata, senza orari (42%).

Dall’altra parte, sul fronte dell’esperienza fisica, rimane comunque molto importante per le persone l’interazione fisica con l’oggetto del regalo (55%),

  • seguita dall’ispirazione e dalle nuove idee che regalano le sessioni di shopping in giro per la città (44%)
  • e la voglia di vivere l’atmosfera natalizia tipica ad esempio di mercatini e centri commerciali (39%),
  • oltre alla facilità di restituzione manuale dei resi (29%) e la possibilità di avere il parere del negoziante(24%). “

NOI CONSIGLIAMO SEMPRE UN BEL GIRO IN Città,

SIATE CRITICI E GIRATE A PIEDI NEI PICCOLI NEGOZI E BOTTEGHE!

SIATE AUTOCRITICI E ABBANDONATE LO SMARTPHONE!

NE GUADAGNERETE IN FELICITà!

leggi anche:

Guida alle vacanze di Natale (parola di Bit)

FINALMENTE IN ARABIA LE DONNE POTRANNO GUIDARE

Mercatino di Natale di Francoforte

La valigia termale a Terme di Saturnia, la sorgente più famosa d’Italia

Blog solo lettura: smartphone kalašnikov

 

About Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *